Zazzaroni fonte Twitter
Serie A

Rissa Bodo Glimt-Roma, Zazzaroni: "Will Smith fa proseliti, ha trovato un sorprendente emulo in Norvegia"

A soffermarsi su quanto accaduto nel post partita di Bodo Glimt-Roma è Ivan Zazzaroni sulle pagine del Corriere dello Sport

Ludovica Carlucci
09.04.2022 11:01

Ha del clamoroso quanto accaduto nel post partita di Bodo Glimt-Roma tra l'allenatore del Bodo Glimt, Kjetil Knutsen, e il preparatore dei portieri della Roma, Nuno Santos, che al termine della gara hanno dato vita a una rissa che ha visto l’intervento della polizia negli spogliatoi, come confermato dalla Roma. A soffermarsi su quanto accaduto è Ivan Zazzaroni che sul Corriere dello Sport scrive: "Will Smith fa proseliti. C'è del marcio in Norvegia". Il direttore del noto quotidiano sportivo ha fatto il punto della situazione, riavvolgendo il nastro: "A un certo punto Knutsen avrebbe cominciato a inveire in inglese contro Santos mandandolo affanculo e dandogli del figlio di puttana (son of a bitch). Santos si sarebbe ripetutamente rivolto al quarto uomo segnalando il comportamento dell’allenatore". A un'ora dalla fine della gara Knutsen ha incrociato Santos, Mourinho e un addetto alla sicurezza della Roma, mentre un delegato della UEFA era presente poco più in là. Il tecnico avrebbe fissato Santos con aria di sfida: "il quale ha fatto in tempo a chiedergli se avesse qualche problema prima di ricevere un cazzotto in faccia". Scrive ancora il direttore del Corriere: "Will Smith fa proseliti. Due settimane dopo la notte degli oscar (del pugilato) ha trovato un sorprendente emulo in Kjetil Knutsen".

LEGGI ANCHE: Cassano attacca l’Inter del Triplete: “Giocavano con 28 giocatori in difesa. Il calcio all’italiana è morto”

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
MotoGP, GP delle Americhe 2022: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere il Gran Premio LIVE o in replica su Sky NOW o TV8