Sprecano tanto sottoporta Lecce e Roma e al Via del Mare e ne esce fuori un pareggio senza reti, che serve poco ad entrambe. I pugliesi falliscono l'occasione per allontanarsi definitivamente dalla zona calda ma restano a + 5 sul Frosinone terz'ultimo. Mentre i capitolini vedono aumentare a cinque punti il vantaggio del Bologna su di loro, saldamente al quarto posto dopo la vittoria di oggi sulla Salernitana e si avvicina l'Atalanta ora a -2. Zalewski recrimina per un rigore dubbio non assegnato contro di lui da Marcenaro.

Il racconto della partita

Prima occasione di marca capitolina al 6' con Falcone chiamato ad anticipare di pugno Bove, dopo la deviazione di Gendrey. Risposta salentina due minuti più tardi con Pongracic che non riesce a colpire bene di testa, parata comoda per Svilar. Al 16' ancora Lecce in avanti con Piccoli, btravo l'estremo difensore serbo a deviare in angolo. Al 33' Dorgu impegna ancora il portiere giallorosso e al 34' tocca al collega Falcone, sventare la conclusione di Paredes in due tempi. In pieno recupero chance gigantesca per la Roma, con Angelino che coglie il palo.

Nella ripresa al 55'avviene l'occasione che probabilmente influenza il risultato tra Lecce e Roma: sul corner di Paredes, Nicola Zalewski anticipa sia Blin che Falcone ma viene disturbato in area ed invoca il calcio di rigore. L'arbitro Marcenaro non lo assegna nemmeno su controllo del Var.  I salentini sprecano con Dorgu una ottima occasione, mentre Falcone compie un miracolo sul tiro ravvicinato di Aouar. Al 94 sfortunatissimo il Lecce che dopo aver impegnato Svilar con Banda e aver mandato sopra la traversa il tiro di Sansone da pochi passi, coglie il legno superiore con un potente sinistro di Oudin.

Mile Svilar
Svilar Roma

Lecce-Roma: il tabellino

Lecce (4-4-2): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo (82' Venuti); Almqvist (61' Banda), Blin, Ramadani, Dorgu (72' Oudin); Krstovic, Piccoli (61' Sansone). Allenatore: Gotti

Roma (4-3-3): Svilar; Karsdorp (84' Celik), Mancini, Ndicka (46' Huijsen), Angelino; Cristante, Paredes, Bove (64' Aouar); Baldanzi (83' Dybala), Lukaku, Zalewski (64' El Shaarawy). Allenatore: De Rossi.

Ammoniti: 11' Ndicka (R), 38' Piccoli (L), 45' Baschirotto (L), 81' 0Ramadani (L), 85' Cristante (R)

LEGGI ANCHE:  Lecce-Roma, Zalewski chiede il rigore: Marcenaro sorvola

 

 

Ravezzani: "Zhang? Nullatenente, viaggia su auto a noleggio. Se fossi un tifoso dell'Inter..."
Lecce-Roma, De Rossi: "Nell'epoca in cui ti danno i rigori se pesti il mignolo, andava dato"

💬 Commenti