Lutto nel mondo del calcio: secondo quanto riportato dalla Bild è morto a 63 anni Andy Brehme, ex terzino di Inter, oggi allenata da Simone Inzaghi, e Bayern Monaco, oltre che della Germania con cui ha vinto il Mondiale 1990 segnando il rigore decisivo in finale contro l'Argentina. Secondo quanto riportato dal giornale tedesco, Brehme sarebbe morto nella notte tra lunedì e martedì a Monaco a causa di un arresto cardiaco. L'ex calciatore è stato poi trasportato al pronto soccorso della clinica in Ziemssenstrasbe, vicino alla sua abitazione, ma ogni soccorso è arrivato troppo tardi.

Brehme, la carriera

Inter
Giocatori dell'Inter esultano

Dopo i primo passi calcistici nel Barmbek-Ulhenhorst e nel Saarbrucken, Brehme ha trascorso cinque stagioni al Kaiserslautern e due nel Bayern Monaco, conquistando un campionato tedesco ed una Supercoppa di Germania. Nel 1988 passa all'Inter, dove colleziona 154 presenze e 12 reti. Fu uno dei protagonisti dell'Inter dei Record, con cui vinse oltre allo Scudetto del 1989 anche una Coppa UEFA e una Supercoppa Italiana.

LEGGI ANCHE: Inter, Sommer e un record da urlo: prende un gol ogni 199 minuti

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Dove vedere Inter-Atletico Madrid: streaming gratis OGGI LIVE e diretta TV

💬 Commenti