Difficile descrivere la stagione del Milan fino a qui. Definirla “pessima” sarebbe sbagliato, ma anche “ottima”: forse "discreta" può essere il termine giusto, ma certamente con tanti alti e bassi. In campionato un grande inizio, poi una flessione e adesso un buon periodo di forma. In Champions League l'eliminazione nel girone della morte, ma anche il terzo posto che può regalare un trofeo, l'Europa League. Gli infortuni sono stati una sciagura, ma questo ha permesso a diversi giovani di emergere: insomma, una vera e propria montagna russa. Il calciomercato ora però servirà ai rossoneri per ridare un po' di stabilità alla squadra.

Calciomercato Milan, il primo colpo è il ritorno di Gabbia: crescono anche i giovani della Primavera

Per il momento, il Milan ha messo solo una prima pezza, ovvero il ritorno di Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal. Con Tomori, Thiaw e Kalulu out, e Kjaer sempre a rischio, era necessario completare questa mossa. Poi però i giovani della Primavera stanno aiutano molto: Simic (2005) sembra già un veterano, Jimenez sembra essere un ottimo terzino (sia destro che sinistro), Traoré e Zeroli sono interessanti per il centrocampo e l'attacco così come Bartesaghi dietro. Al Milan, però, servirebbe anche qualcuno di già pronto.

Stefano Pioli

Milan, le 5 mosse di calciomercato per gennaio

Ecco dunque i cinque possibili colpi del Milan per questo mercato di gennaio.

FILIPPO TERRACCIANO

L'esterno difensivo del Verona sembra molto vicino ai rossoneri. Duttile, giovane e affidabile, può essere una carta vincente per Pioli.

JOHN DURAN

Attaccante colombiano proposto ai rossoneri, come riporta Sky, piace molto alla società meneghina: con Okafor out e Jovic altalenante, può risultare utile.

LILIAN BRASSIER

Classe ‘99 del Brest, è in realtà una scelta di ripiego dopo i “no” dell’Arsenal per Tomiyasu e Kiwior. Costerebbe sui 10 milioni, centrale che farebbe al caso del Milan.

CLEMENT LENGLET

Operazione molto più affascinante ma anche molto meno realistica di Brassier, tanto più perché il francese ora sta cominciando a giocare con la maglia dell'Aston Villa. Ma un tentativo (in prestito) sarà fatto.

BOULAYE DIA

Piace anche all'Eintracht, ha una clausola da 21 milioni. Ora è infortunato, ma il Milan spenderebbe comunque 15 milioni per lui: in rotta con la Salernitana, non è un affare impossibile.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, occhi su Medina a centrocampo: chi é il pupillo di Zanetti

💬 Commenti