Cassano (ph Image Sport)
Serie A

Cassano punge: "Leao? Si atteggia come un fenomeno ma non sa giocare.."

Nella puntata della Bobo TV l'ex calciatore Antonio Cassano ha criticato Rafael Leao e il suo modo di giocare

Giuseppe Biscotti
12.05.2022 18:38

Antonio Cassano è sempre senza peli sulla lingua. Stavolta, è finito nel mirino delle critiche dell'ex calciatore anche Rafael Leao. Ecco le parole di Fantantonio alla Bobo TV: 

"Per carità grande falcata ma gioca da solo e non fa mai un uno-due. Si atteggia come un fenomeno anche come cammina ma per me non lo è. Non mi piace, non mi dà niente. Il vero fenomeno è Mbappé che fa 45 reti all'anno del PSG. Leao non sa giocare con i compagni di squadra, si mette ad ondeggiare, vuole campo ma poi non vede mai una sovrapposizione. Però si crede un fenomeno ma non lo diventerà mai. Il Milan è primo per la grande fase difensiva, non per Leao". 

LEGGI ANCHE: Quale squadra tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"

Sconcerti attacca l’Inter su Calciopoli: “Li hanno fatti vincere senza motivo, arrivarono terzi”
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore