Un'app per i tifosi, per aumentare ancor di più l'esperienza, con una serie di servizi che mirano ad avvicinare i tifosi al campionato. Il 1° agosto la Lega Serie A punta a lanciare la piattaforma Serie A+.

Cosa è la Serie A+?

La nuova piattaforma Serie A+ ,come riportato da Il Corriere della Sera  "va dai giochi a premi agli highlights in anteprima e personalizzati, dall’elezione del miglior giocatore alla scelta dell’inno ufficiale della serie A. Le formule previste per l’iscrizione a Serie A+ sono al momento tre: una gratuita, con accesso a limitate funzioni, una da 12 euro l’anno, che consente di prendere alcune decisioni, e una Premium da 89 euro l’anno, che offrirebbe anche esperienze interattive come la partecipazione a webinar con i vertici di Lega"

DAZN contro l'App Serie A+

DAZN
DAZN

Una soluzione che però non piace alle emittenti, come per esempio a DAZN si teme infatti una sorta di concorrenza: prima dell'assegnazione dei diritti TV nell'ultimo quinquennio, i 20 club avevano discusso la creazione di un canale proprio per la trasmissione delle partite, proposta poi bocciata in fase decisionale. I servizi però sembrano essere simili a quelli proposti da DAZN, infatti non mancano i dubbi nemmeno per quanto riguarda i club: 

"Non tutti sarebbero convinti dell’opportunità che la Lega funga da intermediario nel rapporto con i loro fan. Incertezze e critiche che il management della Lega proverà a superare nei prossimi giorni di riunioni con le squadre e con le emittenti".

LEGGIA ANCHE: Dove vedere Italia-Ecuador, streaming gratis diretta tv LIVE OGGI e le probabili formazioni

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Capuano attacca un dirigente della Juventus: "Ti serve un corso di comunicazione"

💬 Commenti