Nella giornata di ieri, martedì 2 gennaio 2024, si è aperto la sessione invernale di calciomercato con quest'ultima che si chiuderà mercoledì 31 gennaio alle ore 20. Intanto il mercato della Juventus è fermo con i bianconeri che sia per questa sessione invernale ma anche per le prossime, pare siano intenzionati a puntare su giovani di prospettiva o sfruttare le opportunità che offrirà il calciomercato. Intanto il giornalista e tifoso bianconero, Claudio Zuliani, nel corso del suo editoriale per TuttoJuve.com ha parlato delle strategie della Juventus.

Claudio Zuliani
Claudio Zuliani

Claudio Zuliani, le sue parole sulle strategie dei bianconeri

"Tutte le squadre si attivano sul mercato, la Juventus no. I parametri da rispettare per la prossima qualificazione Uefa, l’indice di liquidità nostrano, la voglia degli azionisti di andare verso il pareggio di bilancio 2025 è talmente alta da frenare sugli acquisti delle prossime sessioni di mercato. Non soltanto questa piccola invernale ma anche la prossima estiva. Come sia possibile che le “altre” spendano nonostante passivi notevoli di bilancio e indebitamenti netti da orlo del fallimento magari, un giorno, qualcuno lo spiegherà. Ma restiamo in casa nostra. La Juve non può e non vuole esporsi economicamente nonostante manchi un nome importante da inserire in organico vista l’assenza di Pogba e Fagioli. Parola d’ordine sostenibilità".

 

Zuliani sui possibili rinforzi dei bianconeri

Ecco che il rinforzo potrebbe arrivare seguendo due vie: un ritorno a zero o una cessione eccellente. Se vuoi prendere un centrocampista da 30 dobloni (Hojbjerg) devi assolutamente cedere un giocatore per la vecchia regola che impone un’entrata, un’uscita. L’unico pezzo sacrificabile nel mercato invernale sarebbe Iling Jr che gioca fuori progetto senza aver rinnovato il suo contratto e che ha mercato in Inghilterra con estimatori pronti ad accaparrarselo subito”.

 

"Il problema sono le offerte. Perché Samuel va verso la scadenza e nessuno, nemmeno i paperoni inglesi, vogliono spendere più di 15/20 milioni per il suo cartellino. Resta il ritorno senza costi che conosce l’ambiente, sposa le linee allegriane, ha già vinto e ha la Juventus nel cuore. Si adatta a tutti i ruoli. Magari non eccelle in nessuno ma li sa fare tutti. Soprattutto non costerebbe. Ma non ditelo ai tifosi della vecchia signora. Si è lui, proprio lui: Federico rock ‘n’roll Bernardeschi".

LEGGI ANCHE: La Juventus vuole Winsley Boteli. Ecco chi è il giovane attaccante

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Moggi duro: “Facchetti sputt***to dal figlio con fedina penale dubbia. Moratti piangeva sempre”

💬 Commenti