Le parole in conferenza stampa di Guido Angelozzi, riportate da gianlucadimarzio.com, sulla sessione di calciomercato del Frosinone da poco terminata.

Il riepilogo di Angelozzi sul mercato del Frosinone

Le cose inizialmente sono andate bene, fino a quando non sono successe delle disgrazie, degli infortuni. Al mercato di gennaio ci eravamo proposti di fare almeno due acquisti, e abbiamo preso con largo anticipo Zortea e Bonifazi; il primo ha avuto uno stiramento dopo una buonissima partita, l'altro pure, si è fatto male. Allora siamo tornati sul mercato prendendo Valeri, speriamo che al più presto tornino tutti, il mister ne ha bisogno.

Diversi infortuni per gli uomini di Di Francesco

Ce ne sono stati di muscolari, ma molti sono traumatici. Siccome si gioca ad alta intensità, tante squadre ne hanno, anche Juve Milan e Napoli, che come strutture sono più avanti di noi appena promossi. In più nel nostro caso gli infortuni sono stati tutti in difesa, il reparto in cui ci mancava qualcosa.

Reinier Frosinone
Reinier Frosinone

Sulle mancate uscite e l'arrivo di Seck

Caso aveva tante richieste ma ha preferito rimanere nonostante io gli avessi consigliato di andare via. Abbiamo tanti esterni e attaccanti, c'era la possibilità di migliorare economicamente anche rimanendo nella stessa categoria, ma lui ha fatto questa scelta. Ci ha provocato un danno e lo ha fatto a se stesso. Baez l'avevo già venduto ma è un grande professionista, ora è quasi pronto per essere aggregato alla squadra. Seck ha caratteristiche che ci mancavano. Sulle uscite non sono soddisfatto, Bidaoui è rimasto e a fine anno ci separeremo.

Offerte per Brescianini e non solo

A parte quella per Soulè, ci sono state richieste per Brescianini da una società molto importante, e anche per Mazzitelli.

LEGGI ANCHE: Besiktas, tentativo per l'ex Napoli Lorenzo Insigne

Dove vedere Tutti tranne te, streaming gratis Netflix o Prime Video?
Bologna, buone notizie per Thiago Motta: Ndoye rientrato in gruppo

💬 Commenti