Oltre all'infortunio di Dusan Vlahovic che potrebbe agevolare la Lazio nella partita di domani contro la Juventus allo stadio Olimpico, le novità più interessanti e inaspettate le ha fornite Allegri nella consueta conferenza stampa della vigilia. Il tecnico bianconero ha confermato la presenza di Moise Kean in attacco dal primo minuto, proprio lui che é risultato decisivo con una doppietta nel precedente che risale alla scorsa stagione all'Allianz Stadium.

Fiducia in Kean

Kean avrebbe dovuto trasferirsi in prestito all'Atletico Madrid a gennaio ma l'affare é saltato e domani per le defezioni nel reparto avanzato e per volontà di Allegri, si ritroverà titolare in Lazio-Juventus. L'ex Sassuolo ha giustificato così la decisione:

Credo molto in Kean e penso che domani farà una grande partita, parte titolare. A gennaio doveva andare via, invece é rimasto e ha recuperato fisicamente. Ha l'obiettivo di riuscire a guadagnarsi un posto agli Europei con la Nazionale

Sulla condizione della Juventus

Moise Kean
Kean Juventus

Allegri ha chiarito qual'é la condizione generale e mentale della squadra in vista dell'impegno di domani contro i capitolini allo stadio Olimpico:

Da domani affronteremo tante partite nel rush finale che in 55 giorni ci porterà alla chiusura del campionato a maggio. Dobbiamo pensare solo a consolidare il posto in Champions League, perché per colpa nostra nel girone di ritorno abbiamo fatto solo 13 punti buttandone via tanti e sprecando il vantaggio che avevamo. Nel calcio contano i risultati e noi non li stiamo ottenendo, non serve parlare ma vincere

Sulla Lazio

Allegri poi si é soffermato sul cambio in panchina alla Lazio tra Sarri e Tudor e su quale sarà il nuovo modulo degli avversari:

Non so se bastano due settimane per vedere un cambio radicale di atteggiamento. Hanno giocatori importanti come Immobile, Luis Alberto e Zaccagni e col cambio di allenatore avranno nuovi stimoli. Credo che partiranno molto aggressivi per impressionarlo e dovremo essere pronti a rispondere

LEGGI ANCHE: Juventus, Lazio nel mirino per Kean: ultima doppietta contro i biancocelesti

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Dove vedere Sinner-Medvedev, diretta TV e streaming gratis: OGGI LIVE

💬 Commenti