Chi si aspettava la classica partita tra scapoli e ammogliati di fine stagione e per di più nel recupero di una giornata di campionato rinviata con le due squadre che non avevano nulla da chiedere o quasi, si sarà stupito a vedere quanto accaduto tra Atalanta e Fiorentina al Gewiss Stadium nel recupero della 29° giornata di Serie A. Forse perché guidati dallo spirito combattivo infuso dal ricordo di Joe Barone, sono i toscani ad imporsi per 2-3 al termine dei 90 minuti e tutte le reti arrivano nella pirotecnica giostra che ha rappresentato la prima frazione. Doppio vantaggio e doppio recupero fino alla zampata nel recupero di Belotti.

Il racconto della partita

Passano sei giri di lancette e il Gallo colpisce con la prima beccata: Castrovilli pennella un pallone in area per Belotti, che sbuca tra Ederson e Hien e di testa trafigge Carnesecchi. La reazione bergamasca porta all'immediato pareggio al 12' grazie a Lookman, che beffa l'estremo difensore Martinelli con un pallonetto. Tempo di prendere il respiro ed il risultato cambia di nuovo: Fiorentina ancora avanti al 19' e stavolta é Nico Gonzalez a sfruttare alla perfezione il traversone di Biraghi per l'1-2. La Dea non si arrende e con Scalvini la rimette in parità al 32', ma non ha fatto i conti con l'ex attaccante del Torino.

E' ancora lui in pieno recupero del primo tempo a raccogliere la conclusione di Beltran deviata da Ranieri, spingendola in rete. La reazione dell'Atalanta alla caccia del pareggio si infrange sulla traversa colpita da Pasalic al 54' e nell'intervento salva risultato di Martinelli su Scamacca che non fa rimpiangere Terracciano, al 93'. Si chiude così il recupero della 29° giornata di Serie A e con lei l'esperienza in viola del tecnico Vincenzo Italiano, che saluta con una vittoria.

Andrea Belotti
Belotti Luis Alberto

Atalanta-Fiorentina: il tabellino

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Toloi (dal 74' Djimsiti), Hien, Scalvini (dall'84' Hateboer); Holm (dal 57' Miranchuk), Pasalic, Ederson, Ruggeri: Koopmeiners, De Ketelaere (dal 74' El Bilal Touré); Lookman (dal 56' Scamacca). Allenatore: Gasperini

FIORENTINA (4-2-3-1): Martinelli; Kayode (dall'88' Faraoni), Quarta, Ranieri, Biraghi; Maxime Lopez, Duncan (dal 77' Infantino); Nico Gonzalez (dall'87' Barak), Beltran (dal 77' Ikoné), Castrovilli (dal 66' Kouamé); Belotti. Allenatore: Italiano 

MARCATORI: 6', 45'+1 Belotti (F), 12' Lookman (A), 19' Nico Gonzalez (F),  32' Scalvini (A)

AMMONITI: 75' Martinez Quarta (F), 85' Miranchuk (A)

LEGGI ANCHE: Juventus in pressing su Rabiot: la proposta per il rinnovo   

 

  

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Serie B, finale playoff: Gytkjaer si ripete e regala la Serie A al Venezia

💬 Commenti