Sembra oramai giusto al termine il compito di Massimiliano Allegri in casa Juventus. Dopo le varie bufere scoppiate, è arrivata la fine. 

Il tecnico toscano al momento è stato esonerato per due giornate con una multa di 5.000 euro dopo la sfuriata durante la finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta.

Il futuro di Max è adesso tutto da scrivere. C'è chi lo vede al Napoli di De Laurentiis.

Juventus, Allegri e l'esonero

Giovanni Galeone grande amico di Massimiliano Allegri, ha rilasciato un'intervista al Giornale raccontando anche alcuni retroscena prima della finale di Coppa Italia e dando indicazioni sul futuro dell'allenatore: "Prima della finale mi ha mandato un messaggio sul telefono: 'Mister, ci siamo...'. Risposta: 'Ti porterò fortuna'.

"Max ha impostato la partita alla perfezione, la squadra lo ha seguito e la Juve ha vinto meritatamente."

"Ingiusto mandarlo via. In tanti ingenerosi come lui. È un passionale, lui conta su di me e io conto su di lui. Credo che nel finale volesse festeggiare solo con il 'gruppo squadra'. E poi il suo carattere passionale lo conosciamo... A volte le critiche le ho trovate ingenerose se si considera che si è trovato a gestire, da solo, situazioni davvero pesanti. 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Materazzi distrugge Gatti: l’ex Inter durissimo nei confronti del difensore della Juventus

💬 Commenti