Poteva essere un gol importantissimo per L'Empoli e per il suo tecnico Davide Nicola, in chiave salvezza quello realizzato contro il Cagliari al Castellani. Ma a mettere i bastoni tra le ruote ai toscani ci ha pensato l'arbitro Rapuano che ha smorzato in gola l'urlo di gioia di Cacace annullando la rete.

L'azione del gol

L'azione del gol del possibile vantaggio dei toscani annullato da Antonio Rapuano in Empoli-Cagliari, avviene al 62': Cambiaghi crossa in area sarda per la testa di Walukiewicz che costringe Scuffet ad una grande parata. La respinta dell'ex Udinese però non é abbastanza lunga e sul pallone si avventa Cacace, che ribadisce in rete col più classico dei tap-in.

Zito Luvumbo
Luvumbo Cagliari

La decisione di Rapuano

Il direttore di gara però viene richiamato al Var per valutare la regolarità del gol, che dopo il consulto viene annullato per fuorigioco. Sul cross di Cambiaghi un giocatore dell'Empoli é in posizione irregolare quindi la marcatura di Cacace non può essere convalidata e si rimane sul punteggio di 0-0 tra le compagini di Nicola e Ranieri.

LEGGI ANCHE: Esordio amaro per Ballardini: colpo salvezza del Verona, Swiderski stende il Sassuolo  

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Empoli-Cagliari, decide Jankto: scatto salvezza per Ranieri

💬 Commenti