Scherma: cosa è successo oggi a Doha

Alla Lusail Sport Arena di Doha l'Italia della spada si aggiuduca due argenti, ottenuti battagliando in Coppa del Mondo, nella prima prova internazionale dell'anno olimpico. Dopo le qualificazioni dei giorni precedenti, infatti, Federico Vismara e Giulia Rizzi, nel Grand Prix di apertura della nuova stagione, hanno ottenuto un ottimo secondo posto nelle rispettive competizioni individuali.

Vismara dopo essersi liberato dello statunitense Samuel Imrek (15-12), ha dovuto cedere il passo all'israeliano Yuval Shalom Freilich, che battendo l'azzurro per 15-9 si è aggiudicato il gradino più alto del podio. La friulana Rizzi, dopo aver sconfitto in semifinale l'ucraina Darja Varfolomyeyeva (15-12), nell'ultimo atto si è vista sbarrare la strada di misura (15-14) da Man Wai Vivian Kong, atleta di Hong Kong. 
 

Chi è rimasto deluso da questo Gran prix di Spada a Doha è invece la friulana Mara Navarria   

Le ragazze della squadra femminile di spada
Italia, La quadra femminile di sapda 

Sui social la spadaccina Azzurra di Carlino (Udine), ha infatti riportato tutta la sua delusione per la prestazione opaca di oggi: 

Oggi non sono riuscita ad entrare nella modalità “gara” che conosco e che mi caratterizza. Qui a Doha ho vinto la mia prima gara di Coppa del Mondo Assoluti e ho ricordi di gare belle. Ecco, questa la possiamo anche rimuovere dalla lista. Domani si torna a casa, con la testa già al prossimo fine settimana con la Coppa del Mondo a Barcellona.

I risultati del GRAND PRIX SPADA FEMMINILE – Doha (Qatar), 31 gennaio 2024 riportati anche dalla Federazione Italiana cherma 

Qui i risultati

Finale
Kong (Hkg) b. Rizzi (ITA) 14-13

Semifinali
Rizzi (ITA) b. Varfolomyeyeva (Ukr) 15-12
Kong (Hkg) b. Husisian (Usa) 15-14

Quarti di finale
Rizzi (ITA) b. Lee (Kor) 15-5
Husisian (Usa) b. Isola (ITA) 15-10
Varfolomyeyeva (Ukr) b. Candassamy (Fra) 11-10
Kong (Hkg) b. Lehis (Est) 15-11

Ottavi di finale
Rizzi (ITA) b. Differt (Est) 12-11
Isola (ITA) b. Kun (Hun) 15-9

Tabellone da 32
Lehis (Est) b. Santuccio (ITA) 15-10
Isola (ITA) b. Bezhura (Ukr) 15-8
Rizzi (ITA) b. Beljajeva (Est) 15-14

Tabellone da 64
Varfolomyeyeva (Ukr) b. Fiamingo (ITA) 15-6
Rizzi (ITA) b. Louis Marie (Fra) 15-7
Isola (ITA) b. Gnam (Hun) 15-13
Hsieh (Hkg) b. Navarria (ITA) 14-6
Santuccio (ITA) b. Epee (Fra) 15-11

Classifica (210): 1. Mai Wai Vivian Kong (Hkg), 2. Giulia Rizzi (ITA), 3. Hadley Husisian (Usa), 3. Daria Valfolomyeyeva (Ukr); 6. Federica Isola (ITA).

Le altre italiane: 18. Alberta Santuccio, 34. Mara Navarria, 36. Rossella Fiamingo, 63. Sara Maria Kowalczyk, 90. Lucrezia Paulis, 101. Alessandra Bozza, 129. Alessia Pizzini, 153. Nicol Foietta, 170. Roberta Marzani, 173. Gaia Traditi.

GRAND PRIX SPADA MASCHILE – Doha (Qatar), 31 gennaio 2024

Qui i risultati

Finale
Freilich (Isr) b. Vismara (ITA) 15-9

Semifinali
Vismara (ITA) b. Imrek (Usa) 15-12
Freilich (Isr) b. Ramirez (Usa) 14-13

Quarti di finale
Vismara (ITA) b. Koch (Hun) 15-14
Freilich (Isr) b. Borel (Fra) 15-9
Ramirez (Usa) b. Siklosi (Hun) 15-11
Imrek (Usa) b. Bardenet (Fra) 15-12

Ottavi di finale
Vismara (ITA) b. Ng (Hkg) 15-9

Tabellone da 32
Vismara (ITA) b. Gonell (Esp) 15-13
Borel (Fra) b. Di Veroli (ITA) 15-6
Ng (Hkg) b. Paganelli (ITA) 13-12

Tabellone da 64
Di Veroli (ITA) b. Ho (Hkg) 15-6
Vismara (ITA) b. Elkord (Mar) 15-11
Paganelli (ITA) b. Cuomo (ITA) 15-12

Classifica (275): 1. Yubal Shalom Freilich (Isr), 2. Federico Vismara (ITA), 3. Samuel Imrek (Usa), 3. Yeisser Ramirez (Usa)

Gli altri italiani: 17. Davide Di Veroli, 30. Marco Paganelli, 35. Valerio Cuomo, 74. Giulio Gaetani, 81. Simone Mencarelli, 95. Giacomo Paolini, 106. Filippo Armaleo, 111. Luca Diliberto, 145. William David Sica, 190. Gianpaolo Buzzacchino

Leggi anche:  https://www.ilpallonegonfiato.it/news/112593374726/scherma-grand-prix-fie-2024-in-corso-a-doha-qatar-in-vista-di-parigi-2024

 

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Ravanelli demolisce Le Iene: “Ridicolo loro servizio, spinto da qualcuno per creare…”

💬 Commenti