Finisce il primo tempo di Napoli-Juventus per 1-0 con la rete di Kvaratskhelia.

Da una parte un Napoli che ha disperato bisogno di vincere contro la Juventus per riaprire la corsa Champions, con la Roma che continua a vincere, e Atalanta-Bologna alla finestra, dall'altra una Juve che non può più sbagliare e spera di ritrovare un po' di continuità dopo qualche passaggio a vuoto nel mese di febbraio.

Napoli-Juventus, le formazioni ufficiali

Kvaratskhelia
Kvaratskhelia.

Ecco le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mathías Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, H.Traorè; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Francesco Calzona

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Bremer, Rugani, Alex Sandro; Cambiaso, Alcaraz, Locatelli, Miretti, Iling-Junior; Vlahovic, Chiesa. All. Massimiliano Allegri

Arbitro: Maurizio Mariani

Napoli-Juventus, l'ammonzione di Vlahovic 

L'ammonizione decretata dal direttore di gara, Maurizio Mariani, nei confronti di Dusan Vlahovic per un fallo su Kvaratskhelia nel primo quarto d'ora di gara, costerà al Serbo, diffidato, un turno di squalifica e sarà di conseguenza assente per il match contro l'Atalanta. L'ex arbitro Luca Marelli ha commentato la decisione di Mariani, criticando l'operato di quest'ultimo. Queste le sue parole: 

"Spiegazione fallace di Mariani, il giallo per il fallo di Vlahovic è esagerato. L'arbitro dice che si trattava del terzo fallo, ma era il terzo fallo di squadra, per Vlahovic era il primo".

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Greggio: "Mai visto la Juventus sbagliare così tante palle goal. E comunque..."

💬 Commenti