Gara che aveva poco da chiedere quella che si é disputata allo stadio Artemio Franchi nel posticipo del lunedì, tra Fiorentina e Monza. I gigliati hanno perso diversi punti per strada durante la stagione ma in attesa di lottare per sollevare la Conference League al cielo nella finale contro l'Olympiakos, provano ad assicurarsi la terza partecipazione consecutiva alla competizione battendo in rimonta i brianzoli grazie ai gol di Nico Gonzalez e Arthur.

Il racconto della partita

Dopo appena sei minuti dal fischio d'inizio Nico Gonzalez testa i riflessi di Di Gregorio, costringendolo ad una parata su un tiro dal limite. L'inizio propositivo della Fiorentina però é subito smorzato, causa vantaggio del Monza tre mnuti più tardi: traversone per Djuric di Dany Mota, che scavalca Martinez Quarta e di testa insacca l'1-0. L'assalto dei padroni di casa per trovare subito il pareggio, raccoglie i suoi frutti al 32' dopo un paio di occasioni precedenti: cross di Barak al millimetro per il colpo di testa di Nico Gonzalez da pochi passi, l'argentino non si fa pregare e riporta il risultato sull'1-1.

Dopo le due occasioni sprecate nella prima frazione, la Viola si vede per la prima volta nella ripresa al 62' con Mandragora: tiro tra le braccia dell'estremo difensore biancorosso e stessa sorte subisce la sua seconda conclusione al 70'. Sono però il preludio al gol del sorpasso che decide la partita:  Arthur si libera di Bondo con un dribbling, scappa via e da fuori area scocca una botta di destro angolata che vale il 2-1 al 78'.

Arthur
Arthur Melo e Armand Laurientè (ph. Image Sport)

Fiorentina-Monza: il tabellino

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode (dal 79' Faraoni), Milenkovic, Quarta, Parisi (dal 79' Biraghi); Arthur (dal 79' Duncan), Mandragora; Nico Gonzalez, Barak, Castrovilli (dal 74' Beltran); Nzola (dal 61' Kouame). Allenatore: Italiano

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli (dal 64' Pereira), Izzo, Marì (dal 73' D'Ambrosio), Kyriakopoulos (dal 46' Caldirola); Pessina, Bondo; Colpani (dall'81' V. Carboni), Mota (dal 64' Akpa Akpro), Zerbin; Djuric. Allenatore: Palladino

MARCATORI: 9' Djuric (M), 32' Nico Gonzalez (F), 78' Arthur (F)

AMMONITI: 41' Parisi (F), 69' Bondo (M)

LEGGI ANCHE: Juventus, al via la campagna abbonamenti: fasi, prezzi e date

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Oppini ci crede: “Juventus, non facciamocelo scappare ancora”

💬 Commenti