E' finalmente arrivato il responso degli esami strumentali a cui è stato sottoposto nella giornata di oggi Marcus Thuram dopo il problema muscolare rimediato nel match contro l'Atletico Madrid. Un infortunio che di fatto lo ha costretto al cambio nell'intervallo e che lasciava presagire un lungo stop per l'attaccante francese. Nulla di tutto ciò e sospiro di sollievo per Inzaghi e tau l'ambiente Inter. 

Thuram, ecco i tempi di recupero

Gli esami strumentali hanno evidenziato una elongazione dell'adduttore della coscia destra pertanto non si evidenzia lesione. Il francese classe 97 dovrà restare fermo per 20 giorni e potrebbe rientrare per la partita col Genoa o al massimo per la trasferta di Bologna. Dovrebbe essere regolarmente a disposizione per la sfida di ritorno di Champions in programma al Wanda Metropolitano.

Il comunicato ufficiale dell'Inter

Marcus Thuram si è sottoposto questa mattina a esami strumentali presso l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Per l'attaccante nerazzurro elongazione dell'adduttore lungo della coscia destra. Le sue condizioni saranno rivalutate nei prossimi giorni".

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan-Inter, ipotesi permanenza a San Siro: sì alla ristrutturazione

💬 Commenti