Italia, show austriaco. Da Milano: "Approccio molle, una squadra in confusione e con la testa già in vacanza"
Calcio

Italia, show austriaco. Da Milano: "Approccio molle, una squadra in confusione e con la testa già in vacanza"

Un'Italia sbiadita quella scesa in campo ieri nell'amichevole contro l'Austria a Vienna dove la squadra guidata dal ct Roberto Mancini è stata battuta per 2-0

Ludovica Carlucci
21.11.2022 10:21

Un'Italia sbiadita quella scesa in campo ieri nell'amichevole contro l'Austria a Vienna dove la squadra guidata dal ct Roberto Mancini è stata battuta per 2-0 per mano di Schlager e Alaba. L'ultimo impegno amichevole dell'anno prima delle qualificazioni a marzo al prossimo Europeo in realtà non promettono nulla di buono. A soffermarsi su quanto accaduto è anche l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che parla di un approccio molle, una squadra in confusione e con la testa già in vacanza. Adesso, timbrato il cartellino di questa brutta amichevole, ci si può davvero mettere il cuore in pace e guardare i Mondiali. Austria-Italia è stato il castigo doppio per colpa del nostro buco nero - si legge-. Lo show è stato quasi tutto austriaco, l’Italia ha assistito quasi impotente. Decisamente una brutta pagina quella del Prater di Vienna, da archiviare immediatamente per proiettarsi subito sulle qualificazioni a Euro 2024.

 

LEGGI ANCHE: Zeman: “Chi vince lo scudetto? La vera Serie A inizierà a Gennaio…”

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Criscitiello tuona: "Austria-Italia? Ennesima conferma di una Nazionale che non c’è più. A Coverciano gli allenatori del futuro entrano su invito…"