Nonostante la bella vittoria ottenuta nella serata di ieri, mercoledì 28 febbraio, contro il Sassuolo per 6-1 grazie soprattutto alla tripletta di Osimhen, non mancano le brutte notizie per il Napoli di Calzona, che domenica affronterà la Juventus seconda in classifica. Per l'occasione, infatti, gli azzurri dovranno fare a meno di Cajuste, sottoposto ad esami strumentali dopo l'infortunio rimediato nelle scorse ore. Niente da fare anche per Ngonge: non ha ancora recuperato e non ha ripreso ad allenarsi in gruppo.

Napoli, i tempi di recupero di Cajuste

Francesco Calzona
Francesco Calzona dà indicazioni

Il centrocampista svedese resterà fermo ai box almeno per due settimane. Dunque, non salterà solo la Juventus, ma il Napoli dovrà fare a meno di lui anche nella gara contro il Torino e nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona del prossimo 12 marzo. Gli azzurri perdono dunque Cajuste, pedina fondamentale dello scacchiere del Napoli negli ultimi match: contro la Juventus potrebbero esserci difficoltà a centrocampo senza di lui.

LEGGI ANCHE: Napoli, De Laurentiis sul futuro di Osimhen: "Quando vedi un giocatore andare via..."

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Roma, Azmoun: "Prendere De Rossi è stata la scelta giusta"

💬 Commenti