La partita tra l'Inter e l'Atalanta ha destato scalpore non solo per la supremazia assoluta dei nerazzurri, ma anche per alcune decisioni arbitrali tra cui un gol annullato alla Dea che ha scatenato la rabbia di Gasperini e la delusione dei tifosi bergamaschi. Ma le immagini, analizzate attentamente, svelano una verità ancora più intricata dietro il gol di De Ketelaere.

Non solo il fallo di mano di Miranchuk

Fallo di mano di Miranchuk
Fallo di Miranchuk in Inter-Atalanta

Dopo appena 10 minuti di gioco, il gol di De Ketelaere sembrava aver stabilito la superiorità della Dea, ma Colombo ha poi annullato la rete per un presunto tocco di mano. Il Corriere dello Sport ha approfondito la questione, rivelando come il gol dell'Atalanta non solo era irregolare per un fallo di mano di Miranchuk, ma ha anche coinvolto un fallo dello stesso russo su Bastoni.

L'allenatore Gasperini ha espresso la sua frustrazione per il gol di De Ketelaere, ma le immagini confermano che la rete dell'Atalanta era viziata da almeno due irregolarità. Il fallo di mano di Miranchuk, precedente al gol, è stato catturato dalle telecamere, ma è emerso anche un altro episodio controverso: il russo avrebbe compiuto un fallo su Bastoni, destabilizzando la difesa e contribuendo all'irregolarità complessiva del gol. Ecco quanto rivelato dal Corriere:

"Anche la sfida contro l’Atalanta non ha avuto quasi storia: 4 gol segnati per la quarta gara consecutiva e terzo 4-0 in fila. Vero però che i bergamaschi sono riusciti a spaventare i padroni di casa nel primo quarto d’ora. Merito di un pressing altissimo ordinato da Gasperini e delle solite marcature a uomo a tutto campo, finalizzate a complicare la costruzione da dietro di Bastoni e compagni. Che, in proprio, ci hanno messo qualche imprecisione".

"Troppo morbido, ad esempio, il tocco di Pavard, su cui si è avventato Pasalic, che in diagonale ha obbligato Sommer alla respinta di pugno. Sul pallone si sono precipitati Bastoni e Miranchuk, che, oltre ad essere sin troppo veemente, ha pure toccato con il braccio. Ci ha pensato De Ketelaere a mettere in rete, ma il Var ha avvisato dell’irregolarità Colombo che ha annullato. Era il decimo e dopo quale minuto di ulteriore sofferenza, l’Inter ha trovato il modo di disinnescare la pressione dei bergamaschi. Merito, soprattutto, del tandem Lautaro-Mkhitaryan, con il primo che, abbassandosi, ha aperto il campo alle sue spalle, dove si è gettato l’armeno".

LEGGI ANCHE: Bufera Inter-Atalanta, Pistocchi sul rigore: "Fallo inesistente. Non si può giocare con le braccia legate dietro la schiena"

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Zeman pronto al ritorno a settembre: quattro sigarette e massimo 3 caffè al giorno

💬 Commenti