La Juventus ha vinto contro la Fiorentina, ma tra i tifosi sono nate molte polemiche. A commentare i fatti è stato l'ex direttore sportivo Luciano Moggi che si è soffermato sulle critiche ad Allegri.

Moggi difende Allegri dalle critiche

Contro la Fiorentina la Juve nel primo tempo ha dato spettacolo. Ho letto commenti quantomeno fuori posto di persone che invece che guardare le partite farebbero forse meglio a concentrarsi su altro. Critiche ad Allegri che avrebbe rimproverato Yildiz intimandogli di non attaccare la porta, una ramanzina che in un momento come quello che stava vivendo la Juventus invece ci stava tutta, ma evidentemente certe persone hanno trovato più utile alla squadra il passaggio al centro che McKennie ha tentato nei minuti finali della partita contro la Lazio e che ha portato poi al gol dei biancocelesti all'ultimo respiro

Yldiz Juventus
Yldiz Juventus

Il commento di Moggi su Yldiz

Con Yildiz, a mio modo di vedere, Allegri aveva abbondantemente ragione, perchè in quel momento era necessario andare sulla fascia a cercare la bandierina per perdere tempo, non certo verso il centro dove se avesse perso palla avrebbe potuto favorire una ripartenza. Yildiz è forte ma è ancora un ragazzino, questo vuol dire che non è smaliziato come quelli un po' più grandi e con certe dinamiche deve ancora familiarizzare, il talento c'è ed è innegabile ma manca di esperienza, come è normale che sia a quell'età

LEGGI ANCHE: Moggi: "Con questa squadra qualunque allenatore farebbe meno di quanto stia facendo Allegri..."
 

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Inter: quale futuro per Dumfries? Tra rinnovo e l'offerta dalla Premier League

💬 Commenti