In attesa del match Frosinone-Juventus, gara valida per la 17 esima giornata di Serie A e in programma sabato 23 dicembre alle ore 12, andiamo ad analizzare le prestazioni e le statistiche di due giocatori che si sfideranno sul campo. Parliamo di Federico Chiesa e di Matias Soulé .

La Juventus è reduce dal pareggio contro il Genoa che, nella scorsa giornata di campionato, li ha fatti frenare nella lotta scudetto contro l’Inter. Adesso gli uomini di Massimiliano Allegri dovranno trovare la chiave giusta per vincere contro il Frosinone che in Coppa Italia ha messo ko il Napoli di Walter Mazzari per 4-0, buttandolo fuori dalla competizione ( cosi come è accaduto all’Inter contro il Bologna).

Soulé Vs Chiesa, ecco le statistiche 

Matias Soulé

Federico Chiesa per la Juventus è sicuramente un giocatore sicuro da schierare. L’attaccante centrale della Vecchia Signora in questa stagione ha giocato 15 partite tra cui 13 con partenza da titolare e totalizzato 1133 minuti sul campo. Dall’altro lato troviamo Matias Soulè, ala destra del Frosinone che ha accumulato 1229 minuti in 14 partite tutte iniziate da titolare. La maggior percentuale di titolarità appartiene all’argentino con l’87,5%, mentre per l’attaccante bianconero si ferma all’81,3%. 

Una piccola curiosità è che nessuno dei due giocatori ha mai preso un cartellino rosso fino ad oggi. 

Massimiliano Allegri ha schierato Federico Chiesa per il 92,95% nel modulo 3-5-2 e il restante 7,5% nel 5-3-2.

Per Soulé invece è tutta un’altra storia perché il tecnico Di Francesco lo ha scelto per la maggior parte come ala destra nel 4-2-3-1, ma anche con altri 5 diversi moduli.

L’argentino ha totalizzato in questa stagione di Serie A ben 6 gol ( 5 goal in area e uno fuori area), tra cui ricordiamo in particolar modo 2 di testa e 1 su rigore. Per quanto riguarda i falli, invece quelli commessi sono 10 e quelli subiti sono in totale 14. 

I dettagli e i numeri stagionali dell’attaccante della Juventus, sono i seguenti: 254 passaggi totali di cui solamente 50 sono quelli sbagliati; precisone dei lanci pari al 75%; 5 goal totali ( 4 in area e 1 fuori area). I rigori concessi a Federico Chiesa sono solamente 2 su un totale di 4; l’ex maglia viola ha subito 23 falli e ne ha commessi solamente 4. 
 

Ecco il valore sul mercato di Chiesa e Soulè

Federico Chiesa

In attesa di scoprire chi tra il Frosinone e la Juventus avrà la meglio, andiamo a vedere il valore di mercato di Chiesa e Soulè in vista della sessione invernale. L’attaccante della Juventus ha un valore pari a 45 milioni di euro, mentre l’argentino si ferma a 8 milioni. 

Per quanto riguarda il giocatore della Vecchia Signora, c’è ancora un piccolo punto interrogativo sul suo rinnovo che tarda ad arrivare. Il contratto di Federico Chiesa, è in scadenza nel 2025 e, dunque, il direttore dell'area tecnica bianconera Giuntoli ha fretta di trovare l’accordo per il prolungamento contrattuale. Il rinnovo contrattuale non riguarda solo l'aspetto finanziario, ma anche l'investimento nella crescita continua del giocatore. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, Chiesa starebbe prendendo tempo non per motivi economici, ma perché vuole capire quale sarà il progetto tecnico per le prossime stagioni della Juventus.

I bianconeri inoltre, dovranno presto prendere una decisione su Matias Soulé. Il fantasista argentino è attualmente in prestito al Frosinone, ma secondo La Stampa il Southampton è pronto a presentare una proposta da 30 milioni di euro per strapparlo già a gennaio ai bianconeri.

LEGGI ANCHE: Juventus, Oppini duro: "Vlahovic e Milik tornino a fare quello che sapevano fare"

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, chi al posto di Lautaro Martinez contro il Lecce? I numeri degli attaccanti a confronto

💬 Commenti