A meno di clamorosi colpi di scena, con le analisi del caso che verranno fatte nella giornata di domani, venerdì 22 dicembre, Lautaro Martinez non scenderà in campo nell'Inter che affronterà il Lecce nella diciassettesima giornata di Serie A. L'attaccante argentino è uscito dal campo dolorante contro il Bologna in Coppa Italia, con la coperta messa al volto una volta seduto in panchina che a fatto temere il peggio. La domanda dunque sorge spontanea: chi scenderà in campo contro il Lecce insieme a Marcus Thuram? Andiamo a vedere i numeri degli attaccanti dei nerazzurri a confronto.

Inter, i numeri degli attaccanti a confronto

Marko Arnautovic
Marko Arnautovic esulta con un cuore

Marcus Thuram è in assoluto il protagonista della stagione dell'Inter, ovviamente dopo Lautaro Martinez, attuale capocannoniere del campionato. Il francese ha messo a segno la bellezza di sette reti in sedici presenze in Serie A, ed è diventato fin da subito il partner perfetto per il Toro, dimostrando un'affinità pazzesca già dalla gara con il Monza che ha aperto il campionato dell'Inter. Ora che Lautaro probabilmente sarà assente, chi scenderà in campo al suo posto? Il confronto è tra Arnautovic e Sanchez, con il cileno fuori per infortunio e che probabilmente tornerà proprio contro i salentini.

Parlando in termini di gol, entrambi non hanno lasciato il segno fino ad ora in campionato. Arnautovic è sceso in campo dieci volte, collezionando un assist alla prima di campionato contro il Monza, mentre Sanchez ha collezionato cinque presenze senza mai lasciare il segno. Se invece dovessimo parlare in termini di prestazioni, l'austriaco potrebbe fare più al caso della squadra. L'attaccante ex Bologna ha una percentuale di passaggi verticali riusciti e di lanci lunghi maggiore di Sanchez, vincendo anche più contrasti difensivi.

Inter, e Mkhitaryan?

Da non sottovalutare poi l'idea che porta a Mkhitaryan seconda punta. L'Inter, senza Lautaro Martinez, avrà certamente bisogno di un giocatore in grado di legare il gioco tra centrocampo ed attacco come fa spesso il Toro, ed avrà bisogno anche di un tipo di calciatore che recuperi palla nel momento del bisogno. Come si può vedere nel duello con Arnautovic, Mkhitaryan ha una percentuale pazzesca di passaggi riusciti rispetto all'austriaco, così come è maggiore la percentuale di contrasti e duelli vinti. L'armeno, quindi, potrebbe non far sentire eccessivamente l'assenza di Lautaro contro il Lecce.

LEGGI ANCHE: Lautaro rinnova con l'Inter? Arriva la risposta dell'attaccante argentino

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Torino, Radonjic a caccia di spazio: un club di Serie A su di lui

💬 Commenti