La partita tra Fiorentina e Maccabi Haifa valida per il ritorno degli ottavi di finale di Conference League, era considerata ad alto rischio per le rivendicazioni antisemite tanto da portare ad uno svuotamento del Franchi a causa delle severe misure di sicurezza. Gli episodi andati in scena a fine partita hanno trovato la dura condanna di Israele e in particolare della stampa, che ha criticato anche l'atteggiamento degli adetti alla sicurezza nei confronti dei giocatori biancoverdi.

Caos al fischio finale

Al fischio finale di Fiorentina-Maccabi Haifa che ha certificato il passaggio ai quarti di finale di Conference League dei toscani, si sono levati cori ostili contro Israele che hanno generato momenti di tensione. Alcuni membri dello staff di sicurezza israeliano presenti allo stadio hanno cercato il contatto con i tifosi in Curva Fiesole e non si é arrivati alla rissa, solo grazie all'intervento degli stewards italiani e dei giocatori stranieri della formazione biancoverde che sono riusciti a riportare la calma.

Antonin Barak
Barak Fiorentina

L'accusa da Israele

Al paese mediorientale non é affatto piaciuto quanto visto al Franchi. A lanciare pesanti accuse di antisemitismo rivolte alla Fiorentina per la gestione delle misure di sicurezza all'interno dell'impianto, é un importante quotidiano israeliano come il The Jerusalem Post:

Il Maccabi Haifa ha affermato di aver ricevuto abusi anche da parte del personale di sicurezza dello stadio, che secondo il rapporto ha definito la squadra "terroristi". Gli insulti, oltre alle imprecazioni antisemite pronunciate dal personale di sicurezza dello stadio, hanno quasi portato a un litigio con il personale di sicurezza israeliano, che ha chiesto loro di fermarsi. La situazione si è allentata solo quando sono intervenuti i giocatori. I membri del club hanno detto a Sport5 che in realtà sono stati i giocatori stranieri a intervenire per aiutare a calmare la situazione

LEGGI ANCHE: Sorteggi Champions, Europa e Conference League: tutte le super sfide in programma

  

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lazio, Lotito contro Immobile: "Mi insultano ogni giorno ma non faccio questo casino"

💬 Commenti