La Lazio di Tudor esce sconfitta 2-0 dall'andata delle semifinali di Coppa Italia. Partita più equilibrata nel primo tempo, mentre nel secondo la Juventus ha preso il sopravvento e meritato la vittoria finale. Episodio dubbio anche su un calcio di rigore prima assegnato e poi revocato alla squadra di Max Allegri. Una prestazione sicuramente non positiva, soprattutto rispetto a quella di appena 4 giorni prima, che però non abbatte l'allenatore biancoceleste. La strada verso la finale è però ora decisamente in salita. L'infortunio di Zaccagni rende ancora più amara la serata. 

Zaccagni
Mattia Zaccagni in azione (ph. Image-Sport)

Il commento di Tudor sui giocatori della Juventus

Così Tudor, nuovo e fresco allenatore della Lazio, sulla partita e sulla rosa della Juventus:

Abbiamo fatto un buon primo tempo con personalità, poi nella ripresa abbiamo un po' mollato anche perché la loro fisicità è stata impressionante, ci hanno schiacciati. Non dimentichiamo che hanno giocatori da 100 milioni. Il risultato non ci soddisfa chiaramente, ma va accettato; è ancora aperto e manca il ritorno. Vedremo. La squadra merita comunque i complimenti. Ci ha messo tutto quello che aveva a disposizione. Lavoreremo per migliorare.

Il sostituto di Sarri ha anche parlato dell'infortunio di Zaccagni e di Provedel

Allarme in casa Lazio per le condizioni di Zaccagni, dovuto uscire per infortunio dopo meno di 15 minuti. Così Tudor sulla situazione del suo esterno d'attacco:

Zaccagni ha avuto una brutta distorsione, speriamo possa essersi fermato in tempo, con la Roma sarà difficile averlo a disposizione. Il derby va preparato nel miglior modo possibile, dobbiamo recuperare le energie. Provedel non ci sarà sicuramente, giocherà dunque Mandas. 

LEGGI ANCHE: Coppa Italia, Juventus-Lazio. Allegri: "Noi rispettiamo gli arbitri, il Var perché..."

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Dove vedere Berrettini-Munar in diretta TV e streaming gratis: OGGI LIVE

💬 Commenti