Dani Alves ha saldato una parte dei suoi debiti con Neymar Jr. L'ex calciatore del Barcellona era stato infatti condannato a oltre 4 anni di carcere, per aver stuprato una ragazza in discoteca a Barcellona nel dicembre 2022.

Pena ridotta per Dani Alves con i soldi di Neymar

Neymar aveva prestato all'ex compagno di Club e Nazionale una cifra pari a 150.000 euro, per permettere appunto allo stesso Dani Alves di chiedere uno sconto della pena. I conti bancari e finanziari dell'ex Juventino erano infatti bloccati durante la permanenza in carcere e quindi, O'Ney gli aveva gentilmente offerto un sostegno economico. Gli avvocati difensori dell'imputato hanno loro stessi confermato il valore della somma, ora restituita all'attaccante dell'Al-Hilal, fuori momentaneamente per infortunio.

Neymar
Neymar nella sua penultima avventura al PSG (ph. Image-Sport)

Dani Alves liberato su cauzione pagata da Neymar

Dani Alves è riuscito ad ottenere il permesso di scontare il proseguo della pena ai domiciliari, in seguito al pagamento della cauzione. Anche questa, per una cifra pari a 1 milione di euro, è stata pagata da Neymar. Per nome della famiglia, il padre di quest'ultimo ha poi dichiarato che non aiuteranno in altro e ulteriore modo l'ex difensore della Selecao. In ogni caso, al termine di tutta questa faccenda, Alves dovrà ringraziare abbondantemente il suo connazionale. Senza il suo pagamento, il periodo di detenzione sarebbe stato sicuramente più lungo e complesso. 

LEGGI ANCHE: Lazio, paura per Hysaj: la sua Ferrari brucia con lui all'interno

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Aldo Serena duro su Leao: "Ha avuto un atteggiamento irritante. I compagni..."

💬 Commenti