Luigi Garzya è stato in passato sia un giocatore della Roma sia della Cremonese. Ha ricoperto il ruolo di difensore nei giallorossi per 3 anni da titolare, dal 1991 al 1994 con 77 presenza e 0 reti, successivamente si è trasferito alla Cremonese in cui ha giocato per 50 presenze senza mai andare a segno. La parentesi più rappresentativa è però quella al Bari in cui ha militato per 4 stagioni e mezzo dal 1996 al 200 fin quando non è rimasto fuori rosa per alcuni screzi con l'allenatore Fascetti. E' stato intervistato riguardo la partita di Coppa Italia Roma - Cremonese.

 Le parole sulla Cremonese e sul mercato

A Garzya è stato chiesto come avrebbe potuto ripetere l'impresa dell' anno scorso la Cremonese e ha  risposto così:La Cremonese ha il vantaggio di non avere nulla da perdere. Quando giochi con spensieratezza a volte vengono fuori delle prestazioni eccellenti. La Roma deve stare attenta perché ha tutto da perdere e ha la prospettiva del derby ai quarti di finale. E quelle sono partite che possono cambiarti la stagione. Da quando c’è Stroppa ha migliorato tanto e andrà a migliorare qualcosa nel calciomercato di gennaio. Altre squadre hanno la possibilità di investire e lo faranno"

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Le parole sulla situazione difesa della Roma e sul colpo Bonucci

Gli è stato poi domandato se fosse giusto secondo lui rinunciare all'acquisto di Bonucci, la sua risposta:"Il reparto difensivo della Roma è stato un po’ sfortunato. Speravo in un rientro di Smalling ma non c’è stata la possibilità. Ha bisogno di rinforzi. Oggi giocherà con Cristante centrale e Celik centrodestra. Sono giocatori adattati, Ndicka va in Coppa d’Africa. Sarebbe giusto prendere giocatori di prospettiva. Bonucci negli ultimi due anni è stato alterno nelle prestazioni ed è stato fuori anche per molto tempo".  

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Zuliani sbotta: "Squadre sull'orlo del fallimento spendono, la Juve no. Qualcuno..."

💬 Commenti