Il Bologna sta attraversando un periodo magico, posizionandosi al quarto posto in Serie A dopo diciassette giornate di gioco, con 31 punti in classifica e con le più disparate ambizioni di conquistare un posto in Champions League. Una straordinaria performance che vede il club felsineo superare avversari di spicco come Fiorentina, Roma, Napoli, Atalanta e Lazio, proiettandosi verso un sogno lungamente atteso: il ritorno nelle competizioni europee.

Il Bologna di Thiago Motta e il sogno Europa: Pagliuca ci crede

Gianluca Pagliuca, ex portiere di Bologna e Inter, ha condiviso la sua prospettiva in un'intervista esclusiva al quotidiano Tuttosport, sottolineando il notevole rendimento degli emiliani. Secondo Pagliuca, il Bologna possiede tutti gli strumenti necessari per tornare a competere a livello internazionale nella prossima stagione. Le sue parole, cariche di ottimismo, suggeriscono che il traguardo europeo potrebbe non essere solo un miraggio: "Quest’anno credo sia proprio la volta buona per rivedere il Bologna in Europa. Non so se sarà Conference o Europa League, magari qualcosa di più. Non mettiamo limiti ai ragazzi, sicuramente questa squadra ha tutti i mezzi per tornare a disputare, dopo venticinque anni, una competizione internazionale".

Gianluca Pagliuca
Gianluca Pagliuca

Le dichiarazioni di Pagliuca rappresentano un ulteriore incoraggiamento per i tifosi del Bologna, che ora guardano con fiducia al futuro. Con Thiago Motta alla guida e vari talenti in crescita, il Bologna sembra destinato a competere a livelli più elevati, alimentando la speranza di vedere la squadra emiliana brindare in una competizione europea dopo un quarto di secolo.

Il Bologna sul mercato: il focus di gennaio

Il Bologna, sotto la guida tecnica di Giovanni Sartori e Thiago Motta, si prepara al mercato invernale con l'obiettivo di consolidare il proprio assetto e puntare a nuovi rinforzi. Nonostante le straordinarie prestazioni, ci sono alcune situazioni in stallo destinate a cambiare, con Kevin Bonifazi in procinto di intraprendere una nuova avventura lontano da Bologna.

Kevin Bonifazi
Kevin Bonifazi

Il difensore Kevin Bonifazi, poco impiegato nelle rotazioni di Motta, sembra orientato verso una separazione dal club rossoblu. Nel corso delle ultime settimane, si è parlato di un possibile interesse da parte di club come Cagliari, Sassuolo, e Verona, con il Torino decisamente in pole con l'intento di sostituire l'infortunato Schuurs. Il futuro di Bonifazi è dunque avvolto da incertezze, ma il mercato di gennaio potrebbe riservare sorprese.

Il vice Zirkzee: Il Bologna cerca rinforzi in attacco

Se da un lato si parla di partenze, dall'altro il Bologna mira a rafforzare il reparto offensivo. Con l'obiettivo di trovare un valido vice per Zirkzee, i dirigenti rossoblu stanno valutando diverse opzioni sul mercato. Tra i profili più accreditati spicca il nome di Santiago Castro del Velez. Il club felsineo ha manifestato un forte interesse nei confronti di questo giovane attaccante del 2004, proponendo una cifra di 9 milioni di euro per assicurarsene i servigi.

Santiago Castro, con un mix di giovinezza ed esperienza, sembra rappresentare l'opzione ideale per Thiago Motta. L'attaccante argentino può ricoprire sia il ruolo di prima punta che di ala, offrendo versatilità al reparto offensivo del Bologna. Il club punta a portare a Casteldebole un giocatore in grado di integrarsi rapidamente nel modulo di gioco di Motta, e Castro sembra corrispondere perfettamente a questa visione.

Con il mercato invernale alle porte, il Bologna si prepara a nuovi sviluppi che potrebbero plasmare il futuro della squadra rossoblu. 

LEGGI ANCHE: Saputo può trattenere Thiago Motta a Bologna. Se gli dà una squadra "Europea" il mister resta

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoli, col Monza è emergenza in tutti i reparti: troppi indisponibili 'chiave'

💬 Commenti