La domenica di Serie A si apre con un match molto intenso, terminato poco fa, al Benito Stirpe di Frosinone tra i gialloblù e il Cagliari di Claudio Ranieri. 3-1 il risultato finale al termine di 90 minuti palpitanti e pieni di emozioni: decidono l'incornata di Mazzitelli, il capolavoro di Soulé e il tap-in a tempo scaduto di Kaio Jorge. Illusorio il vantaggio sardo firmato Sulemana. 

Primo tempo a tinte rossoblù

La prima frazione ha visto un Cagliari ben ordinato in fase difensiva, complice anche qualche accorgimento tattico di mister Ranieri: il Frosinone non ha trovato spazi ed è stato costretto a molti lanci lunghi, assorbiti con facilità dalla difesa cagliaritana. Ospiti che vanno avanti con la rete di Sulemana, bravo a raccogliere una sponda fortunosa del corazziere Petagna. Negli ultimi minuti, i padroni di casa cambiano marcia e trovano la rete del pareggio, annullata però dal VAR per un fallo ai danni di Dossena.

Cagliari
Cagliari

Nella ripresa, l'impetuosa risposta ciociara

Nei secondi 45 minuti, la musica cambia, come racconta la Gazzetta. Di Francesco, notando la difficoltà dei suoi, decide di pescare dalla panchina: dentro Kaio Jorge e Harroui e  “gli effetti sono immediati perché il Frosinone con loro la ribalta immediatamente. Entrano al 15’ e al19 c’è il pareggio: da Kaio ad Harroui che crossa e trova Mazzitelli solo, indisturbato che di testa batte Scuffet. Il Cagliari si è abbassato troppo e il pareggio è meritato perché in campo c’è solo la squadra di casa. Ranieri fa tre cambi: dentro Goldaniga, Pavoletti e Di Pardo al 27’ ma al 30’ il Frosinone raddoppia e completa l’opera. Dossena ferma Kaio Jorge poco fuori dall’arena ai limiti del rosso. E’ una punizione stile “maledetta” che Soulé trasforma da campione regalando il vantaggio ai suoi […]  Il Cagliari prova l’ennesima rimonta. E per poco non gli riesce perché spinge con Augello e ai suoi piedi arrivano palle per le torri e calci d’angolo. E qui deve ringraziare Turati che compie due miracoli su Dossena e Pavoletti. Poi al 51’ in contropiede Ghedjemis vola e serve Kaio Jorge che fa 3-1.

Leggi anche: Napoli, fatta per Popovic: sarà girato in prestito al Frosinone. Ecco chi è il calciatore

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Tennis, Stefanos Tsitsipas precipita nella classifica ATP

💬 Commenti