Intervistato recentemente da Italpress, l’ex allenatore della Fiorentina, Aldo Agroppi, ha parlato della sudditanza psicologica degli arbitri nel calcio. L’ex calciatore del Torino ha analizzato in particolare la sudditanza che i direttori di gara avrebbero nei confronti di uno specifico club italiano: la Juventus. Com’è noto, Agroppi non ha mai visto di buon occhio il club bianconero e tali dichiarazioni faranno sicuramente discutere sul web i tanti tifosi Del club piemontese. 
 

Le parole al veleno di Agroppi nei confronti della Juventus 

div id="124212-2">


Ecco un estratto delle dichiarazioni dell’ex calciatore granata, il quale ha parlato della presunta sudditanza psicologica che gli arbitri avrebbero nei confronti della Juventus. Parole al veleno da parte dell’ex tecnico viola, il quale si è detto stanco delle offese a lui rivolte presumibilmente proveniente dai tifosi bianconeri: “Ho sempre espresso ciò che sembrava ovvio a tutti: che gli arbitri avessero un atteggiamento servile nei confronti della Juventus. Non è un caso che ogni volta che ho parlato, sono stato accolto da attacchi altamente offensivi. Ecco perché nel tempo ho preso sempre più le distanze da questo mondo del calcio che vive di ipocrisia.“
 

Agroppi
Aldo Agroppi


La famiglia prima di tutto per l’ex calciatore granata

Agroppi ha poi concluso il suo pensiero parlando della sua vita, oramai lontana dai campi di calcio: “Meglio godermi la famiglia, gli amici e le partite di carte. Tanto chi vuole sapere come la penso basta che bussi alla porta di casa mia. Io apro a tutti e mi confronto con tutti, basta non essere ordinari e superficiali”.

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Ravezzani distrugge anti Juventus: “Dementi che esultano per ‘Juve merda’ detto da bambina”

💬 Commenti