Inter-Juventus si avvicina e l’ex arbitro di calcio Piero Ceccarini, ha rilasciato un’intervista a Repubblica quest’oggi, dove ha parlato del celebre rigore non concesso ai nerazzurri durante un match contro i bianconeri al Delle Alpi. Stagione 1997/98, ovvero il famoso contatto Iuliano-Ronaldo, non sanzionato proprio da Ceccarini. Oltre a tale episodio, l’ex direttore di gara ha detto la sua sulla mancata designazione di Orsato per il big match di Milano. 
 

Ceccarini e la mancata designazione di Orsato per Inter-Juventus: ecco l’opinione dell’ex arbitro 

Ecco cosa pensa Ceccarini della mancata designazione di Orsato per il big match Inter-Juventus: 

“Siamo all’assurdo. Sono passati sei anni dall’episodio Pjanic- Rafinha e da allora Orsato non ha più arbitrato una partita fra Inter e Juventus. Ma come si fa? Io l’anno dopo, nonostante la bufera, arbitrai l’Inter in partite importanti. Evidentemente da questo punto di vista siamo addirittura tornati indietro. Orsato è il miglior direttore di gara italiano, uno dei migliori al mondo, possibile che non ci sia un modo per affidargli Inter-Juve?”

Ronaldo
Il famoso contatto da rigore Iuliano-Ronaldo

Iuliano-Ronaldo: Ceccarini ribalta tutto 
 

Faranno discutere le parole di Ceccarini in merito al contatto da rigore Iuliano-Ronaldo da lui non sanzionato, durante Juventus-Inter del 1997/98: 

L’ho già detto tante volte: il difensore era fermo e l’attaccante si muoveva. Ho un rimpianto: se avessi fischiato fallo in attacco, l’azione non sarebbe ripartita e non ci sarebbero state tante polemiche. Invece mi trovai in mezzo al vortice, per mesi”

“Fu dura, per me e per la mia famiglia. Io, i miei figli e mia moglie subimmo insulti e disprezzo, senza ragione. Col senno di poi, quell’episodio danneggiò la mia carriera dopo il ritiro”

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Zielinski fuori lista Champions? Giordano: "Un obbrobrio calcistico"

💬 Commenti