L'Inter di Simone Inzaghi si è aggiudicata la Supercoppa Italiana, l'ottava della sua storia, battendo all'  “Al-Awwal Stadium” di Ryad in Arabia Saudita il Napoli di Walter Mazzarri. La rete decisiva è stata siglata al 91' da Lautaro Martinez con il bomber argentino abile a raccogliere un traversone basso di Pavard ben servito da Sanchez sul versante di destra. Il Napoli, però, si è lamentato per l'arbitraggio di Antonio Rapuano in modo particolare per l'espulsione di Simeone per lo “step on foot” dell'attaccante argentino del Napoli su Acerbi. Questo episodio, infatti, ha condizionato gli ultimi 30 minuti di questa finale con l'Inter che ha assediato il Napoli finché non ha trovato la rete del vantaggio nel recupero con la rete di Lautaro che ha fatto esplodere i tifosi nerazzurri. In merito a questa finale si è espresso l'ex dirigente di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, che nel corso del programma sportivo “Si gonfia la rete” in onda su Tele A, ha lasciato alcune dichiarazioni.

Luciano Moggi
Luciano Moggi

Moggi, le sue parole su Inter-Napoli

"La gara è stata rovinata dall'arbitro. Un direttore di gara davvero bravo bravo non espelle un giocatore in quel modo. L'intervento di Giovanni Simeone era irregolare, ma l'espulsione ha condizionato inevitabilmente la partita. Non so se il primo giallo fosse giusto o meno, non l'ho visto".

 

Moggi, qualche giorno fa sulle parole di Allegri

Guardie e ladri? Io ho parlato con Allegri. Massimiliano ha fatto riscontro a quello che disse Beppe Marotta, ovvero lepre e cacciatori ma gli è venuta una cosa involontaria, una cosa quasi da ridere. Voleva solo far seguito a quello che aveva detto Beppe Marotta, anche perché Marotta è una persona seria, parla da persona seria e Allegri è la stessa cosa”.

LEGGI ANCHE: De Laurentis: "Questa Supercoppa non deve esistere: Lega nostra nemica. Sull'arbitraggio..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter-Napoli, Giulia Coppini (moglie di Simeone) shock: "Facile vincere con l'arbitro a favore"

💬 Commenti