Il Napoli vola a quota 56 punti dopo l'ennesima vittoria sullo Spezia lasciando solo polvere alle dirette avversarie. A soffermarsi sulla situazione in classifica è Michele Criscitiello che però non ci è andato ‘morbido’. Il direttore di Sportitalia, all'interno del suo editoriale, ha rilasciato le seguenti considerazioni sul massimo campionato italiano lanciando però una vera e propria ‘provocazione’ sulla squadra di Luciano Spalletti che fa discutere: "L'unica nota positiva è il Napoli. Andrebbe penalizzato per dare un pizzico di pepe al campionato. E' l'unica soluzione. Togliete qualche punto al Napoli altrimenti diventa mortificante per tutti. L'unica squadra che progetta, l'unica con un allenatore capace e un direttore che fa calcio vero. Napoli inizia a preparare la festa ma soprattutto adesso deve capire come aprire un ciclo dopo un'annata così bella".

Criscitiello ha poi aggiunto: "Questa sarà la prossima scommessa. De Laurentiis ha solo due colpe: la prima è quella di non valorizzare abbastanza il settore giovanile, l'altra è sulle strutture ma capiamo che senza appoggio del Comune anche un buon imprenditore non può fare miracoli. Il Napoli è l'unico spot per il nostro calcio. Il resto tabula rasa. Speriamo solo che non finisca a + 30 sulla seconda, altrimenti, sarebbe avvilente come quando la Juventus festeggiava già a marzo o aprile".

LEGGI ANCHE: Roma-Zaniolo ai saluti finali? Intanto la Turchia si fa sempre più vicina

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Auriemma, stoccata alle big del Nord: "E' arrivato il momento di cambiare aria. Lo scudetto lo può vincere anche chi non ha debiti e..."

💬 Commenti