Vittoria importante per la Juventus di Allegri contro il Lecce di D'Aversa. I bianconeri sono momentaneamente primi, e con il 3-0 firmato Vlahovic e Bremer volano in classifica. Ecco le parole di Allegri al termine della gara.

Rischio che il Lecce riaprisse la gara

C’è stato un momento in cui un abbassamento di attenzione poteva portare a riaprirla. Poi le partite diventano lunghe, con un solo episodio la partita si può riaprire. L’ultimo quarto d’ora le partite cambiano molto. Poi i ragazzi sono stati bravi a chiuderla.

Crescita della squadra

Ci siamo allenati a cercare di vincere più partite possibili. La gestione della partita, il capire il momento della gara, su quello siamo cresciuti. Stiamo bene fisicamente, c’è consapevolezza in tutti i giocatori e questo è molto importante. Oggi è stata una partita complicata, non abbiamo fatto bene l’ultimo passaggio in certi casi, e loro ci hanno creato difficoltà.

Traguardo delle 300 vittorie

Per noi è importante arrivare allo scontro diretto in modo ottimale. Sono contento delle 300 partite vinte, posso solo ringraziare i giocatori che ho allenato fino ad ora. Sono fortunato perché ho avuto calciatori straordinari.

Massimiliano Allegri
Allegri Juventus

I movimenti degli attaccanti

Cerchiamo di fare il meglio possibile e di muoverci meglio all’interno del campo, andando ad occupare gli spazi giusti. Gli smarcamenti sono fondamentali, come il controllo della palla.

Miglior momento dal ritorno alla Juventus?

Quando sono tornato il primo anno c’è stato un pizzico di presunzione da parte di tutti pensando di poter tornare a vincere subito. Piano piano siamo cresciuti insieme costruendo un percorso. Quest’anno è arrivato il nuovo direttore che ha dato una grossa mano.

Obiettivi importanti

Nel calcio non c’è niente di impossibile. Dobbiamo fare il massimo, la squadra sta facendo bene così come tutto l’ambiente.

LEGGI ANCHE: Salernitana-Genoa, Inzaghi: "Lo spirito c'è stato. Sul rigore non concesso..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Mourinho vuole il Napoli: De Laurentiis chiamato a rispondere entro 48 ore

💬 Commenti