In casa ciociara la sfida col Verona riveste una importanza cruciale in chiave salvezza. Gli uomini di Di Francesco hanno preso una boccata di ossigeno grazie alla vittoria contro il Cagliari, dopo quattro sconfitte di fila e domani al Bentegodi affronteranno l'ex squadra di Djuric passato al Monza. Poi c'é il lieto fine di una vicenda giudiziaria per il Frosinone che riguarda Demba Seck e risalente alla sua adolescenza, conclusasi con un ritiro delle denunce e un risarcimento corrisposto dal giocatore.

Seck denunciato per furto aggravato

I fatti risalgono al 2019 quando l'attaccante senegalese di proprietà del Torino ma in prestito attualmente al Frosinone, vestiva la maglia dell'Imolese. Seck allora 18enne si trovava negli spogliatoi dello stadio di Massa Lombarda in provincia di Ravenna, dove era in corso la partita tra i padroni di casa e il Fossatone Medicina e non era in campo non essendo tesserato per nessuna delle due società. 

Al termine dell'incontro l'arbitro, il guardalinee, il presidente del Massa Lombarda e alcuni giocatori per un totale di sei persone, denunciarono di essere stati derubati e che dai loro portafogli mancavano dei contanti per un valore complessivo di 460 euro. Le immagini delle telecamere di un parco nei paraggi, inchiodarono come responsabile del furto il centravanti gialloblu.

Eusebio di Francesco
Di Francesco in ritiro

Frosinone, Seck prosciolto dopo il risarcimento

Possono essere felici di come si é conclusa la vicenda sia il Frosinone che Demba Seck. Secondo quanto riportato da La Stampa, la querela sporta nei suoi confronti non continuerà il suo iter giudiziario per volere del giudice del Tribunale di Ravenna, dopo che il giocatore ha deciso di provvedere ad un parziale risarcimento delle vittime. Si è impegnato anche a fornire palloni e materiale sportivo alla scuola calcio locale, in cui ha iniziato a tirare i primi calci da bambino. 

LEGGI ANCHE: Serie A, ecco la lista degli infortunati, squalificati e indisponibili della 22 esima giornata    

    

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Milan, col Bologna osservato speciale a San Siro: occhi su Zirkzee

💬 Commenti