Pochi giorni fa, subito dopo la vittoria della Lazio in casa con il Feyenoord, Maurizio Sarri si è espresso così: "La Roma si può permettere una sorta di amichevole giovedì in Europa League, mentre noi col Feyenoord abbiamo fatto una guerra sportiva. C'è una differenza fondamentale. Non mi sembra una scelta particolarmente intelligente da parte della Lega mettere il derby nella settimana in cui si giocano le coppe. A volte sembrano decisioni prese da persone estranee al calcio, ritengo si potesse fare diversamente".

Mourinho risponde a Sarri: “Manca di rispetto allo Slavia, la differenza tra me e lui…”

Mourinho, in conferenza stampa pre-Slavia Praga, ha allora risposto per la rime al dirimpettaio, a pochi giorni dal derby della Capitale: “Sarri? Se qualcuno si deve sentire offeso con le sue dichiarazioni è la gente di Slavia. Rispetto sempre i miei avversari, lo Slavia è un’ottima squadra e quello che fa la differenza è il modo di pensare le partite. Magari la differenza tra un allenatore che ha vinto 25 titoli contro uno che ne ha vinti pochi è esattamente questa mentalità: ogni partita si gioca e non si sono amichevoli. Delle sue dichiarazioni mi piacerebbe sentire la reazione della Lega, è stata una critica diretta e obiettiva, quindi aspetto”.

Mourinho Sarri
Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Marchisio sminuisce l'Inter: "Col Salisburgo non ha vinto bene: una grande squadra comanda la partita e..."

💬 Commenti