Marcello Chirico non le manda a dire. Il giornalista di fede bianconera si è soffermato sul derby d'Italia vinto ‘di misura’ dalla Juventus sottolineando tutto il casino montato dal tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, dai giocatori, dagli ex e da finti terzisti. A fare da pretesto è stato l'episodio più discusso di Inter-Juventus che riguarda ancora una volta Rabiot, nell'azione che ha poi portato al gol decisivo di Kostic al 23'. Di seguito le parole di Chirico nel consueto editoriale per IlBianconero: “Non posso non tornare su Inter-Juventus e su tutto il casino innescato dall'allenatore dell'Inter, dai giocatori, dagli ex giocatori e dai presunti terzisti della mia categoria. Io non riesco a vedere il fallo di mano di Rabiot, per me non c'è”.

Chirico ha poi aggiunto: “La Juventus alla fine quella vittoria se l'è meritata perchè ha creato di più, non ha concesso nulla all'Inter. L'Inter non ha creato granche, se non la rissa finale. Quella è tipica di ogni partita in cui ci sono Inter e Juve, non è la prima volta che vediamo risse perchè l'Inter ha perso. E noi ci chiediamo il perchè tutte le sante volte che l'Inter perde un derby d'Italia con la Juventus viene fuori questo putiferio. Sempre quando perde. Bisogna stare zitti e accettare sportivamente e lealmente la sconfitta, cosa che l'Inter non fa mai".

LEGGI ANCHE: Zazzaroni su Inter-Juventus: "Polemiche da follia pura. Sono d’accordo con gli arbitri. Abbiamo visto 200 immagini e ancora..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
GF VIP, Giaele ad Oriana: "Ho sempre vissuto all’ombra di mio marito. Per la prima volta posso dire..."

💬 Commenti