Se sul campo la serata di Europa League ha deliziato i tifosi presenti all'Old Trafford ieri sera grazie al 4-1 che il Manchester United ha inflitto al Betis Siviglia, fuori dal rettangolo verde c'è da registrare un bruttissimo episodio. 50 tifosi spagnoli dei 3900 presenti al Teatro dei Sogni al seguito dei biancoverdi, hanno creato disordini lanciando oggetti e facendo rimanere contuso un agente di polizia a causa di un fuoco d'artificio esploso in sua presenza.

A venire investito dalla pioggia di oggetti piovuti dal settore ospiti, è stato anche un bambino autistico di 8 anni. A riferire la brutta vicenda al quotidiano Manchester Evening News, è stato il padre che precisa:

“Ci hanno lanciato oggetti addosso da prima che iniziasse la partita. E' piovuto di tutto: pacchetti di fazzoletti, bicchieri, salsicce, hot dog, accendini e monetine. Mio figlio autistico è stato colpito anche se non si è fatto nulla per fortuna”

LEGGI ANCHE:  West Ham, pugno duro contro i tifosi: banditi dallo stadio per uso di cocaina sulla testa di un uomo

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Spezia-Inter, le formazioni ufficiali: Inzaghi schiera la LuLa in attacco. Semplici risponde con Shomurodov

💬 Commenti