Francesco Oppini letteralmente scatenato a Casa Juventibus nei confronti dei tifosi dell’Inter. Ecco un estratto delle sue parole raccolto da Il Pallone Gonfiato e inerente la finale di Supercoppa giocata ieri: 
 

Inter-Napoli? Ieri ho scritto un tweet su X perché ritenevo giusto mandare un messaggio di solidarietà ai tifosi del Napoli, per aver perso una partita decisa dall’arbitro (ironico, ndr). Visto che è già successo poche settimane fa in campionato, mi sembrava giusto farlo perché un conto è una e allora può anche passare. Due diventa…poi parlare di furto io non me la sento perché non sono come quelli là. Non mi piace puntare il dito e non credo mai nella malafede. Ovvio che quando cominciano a sommarsi tante cose e tante situazioni, allora poi capisci che…da una parte sembra che si stia creando un comitato anti Inter che non è così. Io non mi alleerò mai con un milanista o con un napoletano per far guerra all’Inter. Non me ne frega niente. Però è oggettivo pensare che questo campionato e la Supercoppa potessero avere degli sviluppi diversi, già anche oggi. Per dire, senza andare troppo a ritroso nel tempo, analizzando solo quello che è successo solo in Inter-Verona, per la lotta Scudetto ci potrebbe essere ancora il Milan”


La stoccata di Oppini ai tifosi dell’Inter

Oppini ha poi alzato il tiro nei confronti dei tifosi nerazzurri: “Interisti? Basta che io scriva Inter su uno dei social, senza scrivere nient’altro, loro impazziscono. Loro parlano di Pjanic in un campionato dove loro non lottavano neanche, in una partita dove c’è stato qualsiasi cosa prima di quella roba lì e noi non possiamo renderci conto che stanno succedendo delle cose abbastanza strane, ma non si può dire”

Oppini
Il tifoso della Juventus, Francesco Oppini 


Marotta influente sugli arbitri secondo Zazzaroni: ecco cosa ne pensa Oppini

Oppini ha pure commentato le reazioni dei tifosi dell’Inter alle ultime parole di Zazzaroni sul dirigente nerazzurro Beppe Marotta, che secondo il giornalista sarebbe un uomo che ha un certo peso anche sulla classe arbitrale, circa la sua autorevolezza. Ecco come la pensa Oppini in merito: 

Interisti offesi per le parole di Zazzaroni su Marotta? Dovrebbero stare da questa parte per 20 anni come minimo per sapere cosa vuol dire essere offesi. Misà che ancora non l’hanno capito. Sai qual’è la differenza? Mi spiace dirlo, ma noi su queste cose qua abbiamo il pelo sullo stomaco e loro sono presi in contropiede. Non sanno come reagire. Si vede dalle risposte che danno, perché in tv sono stati imbarazzanti nell’ultimo periodo. Imbarazzanti (…). In generale non reggono la cosa. È molto divertente, come potrebbe non esserlo? Quando tu vedi chi ti accusa così per anni così tutti i giorni. Appena ti svegli, anche quando loro erano quindicesimi quando prendevano 340 punti in 10 campionati. Oggi vedere il contrario, dove la Juventus è in lotta con loro per lo Scudetto, fa molto divertire questa cosa”

Per farvi capire come sono gli interisti adesso, se andate a vedere quello che ho postato sul mio profilo Instagram in occasione del giorno dell’abbraccio, io ho messo la foto di Lautaro su Lobotka a Napoli per la giornata mondiale dell’abbraccio e ho scritto abbracciamoci tutti. Sono impazziti”

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Australian Open 2024, i risultati di oggi: Medvedev in semifinale, Hurkacz piegato dopo 4 ore

💬 Commenti