Andrea Agnelli
Serie A

Terremoto Juventus, Christillin: "Io Presidente? Non è una cosa assolutamente praticabile. L'obiettivo primario per la proprietà è..."

La manager Christillin in un'intervista parla del terremoto in casa Juventus escludendo di poter diventare il nuovo Presidente

Serena Baldi
02.01.2023 11:25

Evelina Christillin ospite della trasmissione Radio Anch’io Sport in onda su Radio Uno, ha escluso la possibilità di diventare il prossimo Presidente della Juventus o di ricoprire un nuovo incarico all’interno della società dopo il terremoto che ha portato alle dimissioni dell’intero CdA, presidente Agnelli compreso. Ecco le sue parole riportate da Calcio e Finanza:

“Per carità, ne sarei onorata, ma non è una cosa assolutamente praticabile, in nessun modo. È giustissimo quello che ha fatto la proprietà, azzerando quelli che erano i problemi legati alla gestione finanziaria problematica. Anche il CdA, come avete visto, è molto snello con cinque persone di super professionisti nel campo legale-commercialistico-finanziario. Prima di tutto è giusto che la proprietà rimetta a posto i conti, è l’obiettivo primario. Per questo motivo non credo ci sarà un gran mercato, o saranno parametri zero o non si può spendere”.

LEGGI ANCHE: DAZN, ecco le offerte del 2023: arriva il nuovo piano Start

MasterChef Italia 12, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere settima puntata
Plusvalenze Juve, Bosco: "C'è il timore che esca una Calciopoli bis con le medesime 'opacità' mai chiarite"