Si conclude agli ottavi di finale il cammino in Champions League del Napoli, che esce sconfitto per 3-1 contro il Barcellona. Al termine del match, l'allenatore Francesco Calzona ha rilasciato ai microfoni di Mediaset delle dichiarazioni.

Napoli, le parole di Calzona

Victor Osimhen
Victor Osimhen si dispera

Queste le parole di Calzona:

“C'è delusione, perché siamo venuti qui per cercare di vincere e non ci siamo riusciti. Siamo partiti malissimo, se concedi tanto a questa squadra alla lunga la perdi. All'andata era tutt'altra partita, questa è stata diversa. Abbiamo concesso un sacco di palle perse. Andando avanti abbiamo aggiustato qualcosa, ma sotto 2-0 era difficile recuperare. Ho tolto Politano poi perché era stanco. Ho fuori calciatori di ottimo livello e volevo tenere il Barcellona sotto pressione, perché c'era un momento in cui stava soffrendo ed avevo bisogno di gente fresca. Matteo comunque ha fatto bene anche stasera."

Le parole di Calzona sul mancato rigore su Osimhen

“Parlo sempre di fase difensiva quando sei in possesso, cosa che non abbiamo fatto bene. Quando abbiamo perso palla, abbiamo concesso ripartenze importanti al Barcellona. Sul contatto su Osimhen, anche a me sembra rigore. Non riesco a capire come mai il VAR non intervenga in una situazione del genere. Abbiamo avuto anche la possibilità di pareggiare con Lindstrom, ma nel finale abbiamo perso le distanze. Questa squadra ha bisogno di certezze e non riesce a reggere i cambi di modulo. Rivedendolo, sembra netto.”

Il Napoli adesso si prepara ad affrontare il finale di questo campionato dove si concentrerà solo sulla Serie A, nel disperato tentativo di raggiungere una qualificazione in Champions League che ad oggi appare quasi impossibile, visto la velocità a cui viaggiano Bologna, Roma ed Atalanta. Le prossime settimane saranno decisive.

LEGGI ANCHE: De Laurentiis al veleno su Sarri: "Dimissioni? Troppo facile, è da perdenti"

 

 

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Fiorentina-Maccabi Haifa: Franchi semideserto tra protesta e restrizioni

💬 Commenti