Non arrivano buone notizie per la Roma di José Mourinho, impegnata proprio in questi minuti nel difficile match di campionato contro il Milan di Stefano Pioli, e sotto di una rete. La squadra giallorossa è stata eliminata pochi giorni fa dalla Coppa Italia nel match vinto per 1-0 dalla Lazio grazie al rigore di Zaccagni, ed ora puntano dunque sul campionato e sull'Europa League per provare ad approdare quanto meno in Champions League. Nel prossimo match, però, non ci sarà Gianluca Mancini e neanche Bryan Cristante. Vediamo perché.

Roma, Mourinho perde Mancini e Cristante

José Mourinho
José Mourinho pensa

Pessima notizia per la Roma, che perde Mancini e Cristante per squalifica. Il difensore giallorosso era diffidato, essendo stato ammonito quattro volte nei match precedenti, e con la quinta ammonizione collezionata questa sera contro il Milan al 43' sarà costretto a rimanere fuori nel match che Mourinho ed i suoi giocheranno contro il Verona nel prossimo turno di campionato. Un brutto colpo per la Lupa, visto che perde il suo miglior difensore in questo campionato. Mancini in Serie A ha collezionato 20 presenze, dunque è sempre sceso in campo, ed ha messo a segno anche due reti. Ennesima ammonizione anche per Cristante, che salta il Verona per lo stesso motivo del difensore.

Roma, chi prenderà il posto di Mancini?

La domanda che sorge adesso è: chi prenderà il posto di Mancini nel prossimo match di campionato della Roma? N'dicka è in Coppa d'Africa, dunque Huijsen potrebbe essere la scelta più adatta e l'uomo giusto per ricoprire la sua assenza. Starà a Mourinho però prendere la scelta giusta, vista anche l'assenza di Cristante: probabile possa essere Kristensen a giocare al suo posto, con Huijsen al centro della difesa e Llorente laterale sinistro, con Celik esterno destro di centrocampo. I tifosi giallorossi si augurano la sua assenza possa non mettere in alta difficoltà il reparto arretrato nel prossimo match.

LEGGI ANCHE: Roma, la prossima settimana potrebbe essere quella dell'addio di Renato Sanches

 

 

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Bergomi: "Il contatto di Pulisic su Cristante è fallo, perchè non gli permette di saltare e..."

💬 Commenti