Vittoria fondamentale in chiave Champions League per l'Atalanta di Gasperini, che batte in casa la Lazio di Maurizio Sarri e vola a quota 39 punti, mentre i biancocelesti scendono momentaneamente al nono posto con 34. Una gara mai in discussione dominata dai nerazzurri dall'inizio alla fine: la corsa alla Champions League è sempre più aperta.

Dominio Atalanta nel primo tempo

La prima frazione di gioco è stata completamente di marca atalantina. I nerazzurri non hanno lasciato respiro ai biancocelesti di Maurizio Sarri, chiudendo il primo tempo con il risultato di 2-0. Il vantaggio iniziale è arrivato al minuto 16: sgroppata sulla sinistra di De Ketelaere che crossa in mezzo, sponda di testa di Scalvini, controllo di petto di Pasalic e frustata in gol. Il raddoppio è arrivato a pochi minuti dal 45°, quando sugli sviluppi di un calcio piazzato Marusic ha toccato il pallone con il braccio: calcio di rigore, si presenta De Ketelaere che spiazza Provedel: 2-0.

Castellanos Lazio
Castellanos Lazio

De Ketelaere non si ferma, è 3-1

Il secondo tempo non ha cambiato il corso della gara. La Lazio ha subito il gioco degli uomini di Gasperini, non riuscendo a imporsi alla ricerca del pareggio. Qualche ripartenza che non è bastata ad impensierire Carnesecchi, così al minuto 73 è arrivata la rete del 3-0, con la doppietta di un De Ketelaere indemoniato. Azione in solitaria del belga che punta Pellegrini e batte Provedel sul proprio palo. I biancocelesti hanno poi riaperto la gara a meno di 10 minuti dalla fine, con il calcio di rigore guadagnato e trasformato dal capitano Ciro Immobile. L’Atalanta è stata in grado di non soffrire nei minuti finali, dominando dunque lo scontro diretto con il risultato finale di 3-1.

LEGGI ANCHE: Fantacalcio, gol Ngonge o autorete Dawidowicz? Ecco la decisione della Lega

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Atalanta-Lazio, Gasperini: "De Ketelaere ha preso tanta fiducia. Siamo in un buon momento"

💬 Commenti