Non va oltre il pareggio per 2-2 il Milan di Stefano Pioli contro il sorprendente Bologna di Thiago Motta. I rossoneri hanno subìto la rete del vantaggio da Zirkzee, per poi pareggiare e ribaltare la partita con Loftus-Cheek. Gol del pareggio siglato da Riccardo Orsolini su rigore. Nel bel mezzo due tiri dal dischetto falliti dai rossoneri. Vediamo cosa è successo e la curiosa statistica a riguardo.

Milan, due rigori falliti: mai così male negli ultimi venti anni

Theo Hernandez
Theo Hernandez pensa

A contribuire significativamente al pareggio ci sono certamente stati i rigoristi del Milan. Ai rossoneri, nel corso della partita, sono stati assegnati due tiri dal dischetto. Entrambi, però, sono stati falliti: uno da Giroud e l'altro da Theo Hernandez. Secondo quanto riferito da Opta, il Milan, per la prima volta negli ultimi 20 campionati di Serie A, ha fallito entrambi i rigori calciati nella partita. L'ultima squadra a stabilire questo curioso record, in negativo, fu il Carpi nel 2016, contro la Lazio.

Milan, i prossimi incontri

Archiviato ormai l'amaro pareggio contro il Bologna di Thiago Motta, il Milan di Stefano Pioli si prepara ora ai prossimi importantissimi incontri. Settimana prossima arriverà l'ottimo Frosinone di Eusebio Di Francesco, mentre la settimana dopo ci sarà lo scontro diretto per un posto in Champions League contro il deludente Napoli di Walter Mazzarri. Poi sarà il turno di Monza ed Atalanta, con nel bel mezzo le due partite di Europa League contro il Rennes. I tifosi rossoneri adesso si augurano di poter ripartire con una vittoria già a partire dal prossimo match contro i ciociari, per poter provare a tornare ad impensierire Juventus, fermata ieri sera dall'Empoli di Nicola, ed Inter nella lotta scudetto.

LEGGI ANCHE: Milan-Bologna, espulso Motta: il tecnico rossoblù protesta per il rigore e Giroud lo sbaglia

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Le probabili formazioni di Genoa-Lecce: Retegui titolare, dubbio Krstovic

💬 Commenti