Serie A

Udinese-Inter 1-2: i nerazzurri restano a -2 dal Milan

Le reti di Perisic e Lautaro Martinez permettono all'Inter di imporsi sull'Udinese: non basta il gol di Pusseto ai friulani

Filippo Rocchini
01.05.2022 20:11

Importante vittoria dell'Inter per 1-2 contro l'Udinese alla Dacia Arena che consente ai nerazzurri di tornare in scia, a -2 dal Milan, a tre giornate dalla fine. Poca sofferenza per la formazione di Simone Inzaghi, che anche nel finale ha gestito bene contro i bianconeri che quattro giorni fa avevano battuto la Fiorentina 4-0 al Franchi.


Nel primo tempo l'Inter si porta in vantaggio di due reti grazie a Ivan Perisic e Lautaro Martinez. Prima il gol del croato, abile a sfruttare al meglio un calcio d'angolo battuto dalla sinistra di Dimarco: colpo di testa in anticipo sul primo palo per l'esterno nerazzurro che ha portato in vantaggio la formazione di Simone Inzaghi dopo 12 minuti. Nel finale di tempo il raddoppio dell'argentino. Calcio di rigore assegnato dall'arbitro Chiffi, con l'ausilio del VAR, per fallo di Pablo Marì su Dzeko e penalty battuto dal numero 10 che ha colpito il palo e poi ribadito in rete di testa dopo che il pallone era stato toccato anche da Silvestri.


A inizio ripresa ritmi più bassi, con l'Inter che si è limitata a non far tornare in partita l'Udinese cercando poi di sfruttare le ripartenze, ma dopo una chiara occasione da gol fallita da Dzeko, è stato Pussetto a riaprire il match. Calcio di punizione di Deulofeu e miracolo di Handanovic, che non ha però potuto fare nulla sull'attaccante bianconero, servito a pochi passi dalla porta da Udogie. Nel finale i nerazzurri resistono al forcing dei bianconeri: termina 1-2 a Udine.

LEGGI ANCHE: Milan-Fiorentina 1-0, Pioli: "Più passa il tempo, più i punti sono pesanti. Maignan migliore in campo"

Baggio contro Bruno? “Ex calciatori professori in tv, non sapevano fare tre palleggi con le mani”
Roma-Bologna, le formazioni ufficiali: Mou si affida a Zaniolo-Felix, Arna e Orsolini per i rossoblù