Kean Juventus
Le Bollette del Bolletta

Una vittoria per dimenticare il Napoli

La Juventus sfida il sorprendente Monza di Palladino per prendersi i quarti di Coppa Italia

Daniele Bolletta
17.01.2023 14:58

Il crollo verticale nella partita dello Stadio Maradona ha fatto rumore in tutta Europa e, di conseguenza, la Juventus è chiamata a rispondere quanto prima. La squadra di Massimiliano Allegri è pronta a tornare in campo nell’infrasettimanale di Coppa Italia, quando all’Allianz Stadium di Torino approderà il Monza, reduce dalla prima vittoria del suo 2023 e da una striscia di quattro partite consecutive senza sconfitte e che vanta già una vittoria stagionale contro i bianconeri. 

Ecco le quote dei bookmakers che, nonostante stati d’animo diametralmente opposti tra le due compagini, vedono ancora favorita per il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia proprio la Juventus.

Padroni allo Stadium - In stagione, solo Benfica e Paris Saint-Germain sono state in grado di sconfiggere la squadra bianconera tra le mura dello Stadium. Anche per questo, i bookies di Betclic vedono come favorita al passaggio del turno proprio la formazione che giocherà in casa lo scontro di giovedì sera. Una vittoria di Bonucci e compagni è quotata a 1.53 (1.50 per Sisal), contro il 6.10 di un successo del Monza (quote che si riferiscono all’esito nei 90’ regolamentari). Il pareggio, invece, va a 4.12.   

Gara bloccata? - Nell’ultimo precedente tra le due squadre, nonché primo storico successo dei brianzoli in Serie A, il punteggio fu di 1-0 per il Monza. Esito di 0-1, dato che Ciurria e compagni giocheranno fuori casa, pagato 19.00 (16.00 per Snai) per la sfida di giovedì sera. In generale, i traders di Betclic vedono più probabile una rete del Monza (a 1.74) che l’ennesima porta imbattuta della Juventus (a 2.06), evidenziando come il gol di una delle due compagini potrebbe anche bloccare la partita: la quota No Goal è a 1.76, contro l’1.96 per il Goal.

Beppe Bergomi esagera: "Quel giocatore della Juve mi ha ricordato Maradona: ecco perché"
Bologna, Sansone: "Motta mi disse che sarebbe stato meglio trovare un'altra squadra. Ci rimasi male, ma..."