Tre ore di dura battaglia, ma alla fine Jannik Sinner batte per la prima volta Novak Djokovic e lo fa a Torino.

Sinner, sarà qualificato se…

Il discorso “semifinale” però nonostante le vittorie con Tsitsipas e Djokovic non è ancora chiuso: bisognerà aspettare l’ultimo scontro nel girone per riuscire a strappare il pass per le semifinali. Sinner sarà qualificato se…

  • Batte Rune;
  • Djokovic dovesse perdere il match o almeno un set contro Hurkacz, in questo caso anche una sconfitta con qualsiasi punteggio contro Rune eliminerebbe il serbo;

Sinner, le parole di Panatta

Panatta incorona Sinner, ma finisce nel mirino dei social

 Adriano Panatta su la Rai  ha incoronato Jannik Sinner. L’ex tennista azzurro ha parlato con toni entusiastici del gioco dell’azzurro e alla fine di lui ha detto: 

Diventerà presto il numero 1 al mondo e lo sarà a lungo”. 

Ma sui social Adriano è finito nel mirino anche per le parole su Djokovic e sui suoi comportamenti non sempre esemplari. Il serbo è uno che divide ma in Italia ha tantissimi tifosi e non tutti hanno apprezzato un atteggiamento troppo da tifoso dei due telecronisti Rai.

Panatta bacchetta Djokovic

Panatta bacchetta Djokovic

Jannik Sinner  contro Novak Djokovic ha ribaltato il risultato sull''ultimo game del primo set, da 40-0 a 40-40 mettendo in forte agitazione anche il numero uno al mondo. E proprio Nole ne ha approfittato per chiedere il toilet break proprio all'inizio del secondo set, cominciato sempre alla grande dall'azzurro. 

Adriano Panatta ha cosi tuonato in diretta Rai:

"C'avrei scommesso che chiedeva la pausa per spezzare il ritmo. Ma comunque guarda, a Sinner gli fa un baffo: lui sta li tranquillo"

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Napoli, ritorno al passato per Mazzarri: due ex nello staff

💬 Commenti