Romelu Lukaku e la Roma si diranno addio a fine stagione. Infatti il prezzo fissato dal Chelsea per un riscatto a titolo definitivo spaventa i giallorossi tanto da non tentare nemmeno un controrilancio, oltre ad avere ancora l'handica dell'assenza di un ds dopo le dimissioni date da Tiago Pinto. Nel futuro dell'attaccante belga potrebbe esserci il Napoli, grazie all'idea che sarebbe venuta in mente al dirigente che si insedierà in estate.

Ritorno fugace al Chelsea

I 115 milioni spesi dal Chelsea pe strapparlo all'Inter sono stati quelli forse peggio investititi dai Blues nell'era Abramovic. Con le voci che vorrebbero Antonio Conte di ritorno a Londra al posto di Pochettino, Big Rom troverebbe ancora meno spazio ed è un segreto di pulcinella la volontà di liberarsi definitivamente del suo ingaggio. Ma per farlo da Stamford Bridge chiedono una cifra non inferiore ai 40 milioni di euro, che la Roma non ha intenzione di investire.

Aurelio De Laurentiis
De Laurentiis

Idea Lukaku per il Napoli 

Giovanni Manna prenderà il posto di Meluso come nuovo ds del Napoli a fine stagione e avrebbe già studiato il modo di investire i 150 milioni di euro, che il presidente De Laurentiis si aspetta di ricevere dal pagamento della clausola rescissoria di Victor Osimhen. Sarebbe proprio Lukaku ad arrivare in sostituzione del nigeriano, come prima scelta. I partenopei lo chiederebbero al Chelsea come contropartita tecnica per favorire l'addio di uno dei protagonisti dello scudetto conquistato nella scorsa stagione.

LEGGI ANCHE: Roma-Juve, che scontro tra Telese e Elkann: "Hai due disgrazie: sei un Agnelli e sei juventino"   

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Inter, sfottò di Del Piero: "Il 5 maggio sempre il nostro giorno"

💬 Commenti