Negli ultimi giorni c'è stato il botta e risposta tra Antonio Cassano e l'attaccante del Milan, Rafa Leao, con l'ex calciatore di Bari Vecchia che ha aveva criticato il portoghese dopo il match di Champions League disputato a Dortmund, riservandogli queste parole:

Leao fa due sgroppate, è tutta velocità, palla avanti e basta. Sbaglia sempre la giocata. L’unica giusta è l’idea dell’uno-due con Pulisic. Lui non difende mai, mi devi creare dieci palle gol”.

Dal canto suo Leao ha risposto sui social a questo attacco, condiviso sul profilo X (ex Twitter), il post con un video di Cassano e ha commentato con delle emoticon molto eloquenti: prima la faccina della risata, poi quella del pagliaccio ripetuta quattro volte.

A commentare questa polemica è stato il giornalista di “Sport Mediaset", Sandro Sabatini, che ha postato un video prendendo le parti di Cassano e criticando l'attaccante lusitano:

Cassano non era stato eccessivo nei toni e nelle parole, lo è stato invece Rafa Leao, perchè gli ha risposto con quattro faccine da pagliaccio e mettere l'emoji del clown non è una bischerata da social, è diffamazione. State attenti anche voi ragazzi”.

LEGGI ANCHE: Genoa-Milan, streaming gratis e diretta tv SKY o DAZN? Dove vedere Serie A

Sandro Sabatini, le sue parole (VIDEO)

Juventus-Napoli, Oppini: “Per prendere in giro i Pink Floyd bisogna essere i Beatles"
Ibrahimovic e la rissa con Allegri: “Rideva e mi disse che facevo cag**e, aveva paura e si portò…”