Roman Abramovich
Premier League

Ufficiale: la Premier League squalifica il patron del Chelsea Roman Abramovich

Il magnate russo non potrà più far parte del Chelsea: la decisione è arrivata per la sua vicinanza con Putin

Salvatore Delle Donne
12.03.2022 18:13

Arrivano cattive notizie in casa Chelsea, che ha ora dieci giorni di tempo per trovare un nuovo proprietario. Roman Abramovich infatti, potente magnate russo, non potrà più far parte del Cda della squadra londinese a causa della sua vicinanza con il presidente russo Vladimir Putin. A comunicarlo è la federazione inglese attraverso una nota ufficiale, nella quale comunica la squalifica di Abramovich dalla carica di direttore del Chelsea Football Club:

A seguito delle sanzioni del governo del Regno Unito, il consiglio della Premier League ha deciso di squalificare Roman Abramovich dalla carica di direttore del Chelsea Football Club. La decisione del Consiglio non ha nessun impatto sulla capacità del club di allenarsi e giocare le sua partite, come previsto dai termini di una licenza governativa che scade il 31 maggio 2022".

ESCLUSIVA IPG - John O'Shea: "Trapattoni e Ferguson straordinari. Cristiano Ronaldo sempre motivato"
Milan, il trucco di Maignan sul gol di Kalulu (FOTO)