La Juventus di Thiago Motta inizierà ufficialmente la stagione il 10 luglio, giorno del ritiro estivo, previsto inizialmente alla Continassa per poi spostarsi in Germania. 

Si attende l'ufficialità dell'ingaggio del tecnico italo-brasiliano, che già è al lavoro con il Football Director Cristiano Giuntoli per costruire una rosa competitiva. 

Una delle certezze è il passaggio alla difesa a quattro, poi la Juventus potrebbe essere schierata con il 4-2-3-1, idea di gioco preferita da Motta al Bologna, ma anche con il 4-3-3 nell'eventualità si voglia dare più equilibrio al centrocampo. Fra sogni e certezze abbiamo ipotizzato la Juventus 2024-2025.

Thiago Motta
Thiago Motta (ph. Image Sport)

In porta Di Gregorio, a supporto di Bremer ci sarà Calafiori

La Juventus 2024-2025 ripartirà probabilmente con una nuovo portiere titolare: parliamo di Michele Di Gregorio, con l'acquisto che deve essere solo ufficializzato. Il portiere oramai ex Monza arriverà a Torino in prestito con obbligo di riscatto per un totale di 20 milioni di euro. Per quanto riguarda invece la difesa, nell'idea di Giuntoli e Motta i centrali titolari sono Bremer e Calafiori, con Danilo che potrebbe essere spostato sulla fascia sinistra. Sulla destra il titolare certo sarà Andrea Cambiaso, che fra l'altro può giocare anche sull'altra fascia come dimostrato nella sua esperienza professionale in prestito al Bologna nel 2022-2023.

Michele Di Gregorio
Michele Di Gregorio (ph. Image Sport)

A centrocampo Douglas Luiz e Teun Koopmeiners

Passando invece a centrocampo e sulla trequarti, la Juventus potrebbe definire l'acquisto di Douglas Luiz dall'Aston Villa, in uno scambio di mercato che porterebbe Weston McKennie nella società inglese. A fianco del brasiliano dovrebbe giocare Manuel Locatelli, si attende infatti di sapere cosa deciderà Adrien Rabiot in merito all'offerta avanzata dalla società bianconera per prolungare il contratto. L'altra alternativa ai titolari è Nicolò Fagioli, vero e proprio nuovo acquisto per la stagione 2024-2025. I tre trequartisti potrebbero essere Koopmeiners sulla fascia destra, Zirkzee centrale e Greenwood sulla fascia sinistra. Ovviamente per garantirsi investimenti importanti la Juventus dovrà necessariamente monetizzare da giocatori come Matias Soulé e Federico Chiesa, oltre che da Moise Kean e Arkadius Milik.

Dusan Vlahovic
Vlahovic Juventus

Nel settore avanzato Dusan Vlahovic punta centrale, l'alternativa Morata

La Juventus affiderà il settore avanzato della prossima stagione a Dusan Vlahovic, che gode della fiducia di Thiago Motta. Il 24enne potrebbe essere valorizzato in maniera ideale dal gioco del tecnico italo-brasiliano. L'alternativa a Vlahovic sarebbe Alvaro Morata, almeno stando alle ultime indiscrezioni di mercato che arrivano dalla Spagna e che parlano di una volontà della punta spagnola di ritornare a Torino. 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Oppini sfotte tifosi Inter: “Cantavano ‘la Champions non la vinci mai’, spiace ma il treno…”

💬 Commenti